Lunedì 28 Ottobre 2013

Atalanta, c'è un'emergenza
Ecco le ipotesi per la fascia destra

Bellini non recupera, Nica è squalificato, Giorgi non è ancora pronto, Bonaventura è infortunato e Raimondi non sa ancora sdoppiarsi. Colantuono in vista dell'Inter deve fare la conta degli uomini di fascia e si ritrova in emergenza.

Ora qualcosa il tecnico romano dovrà inventarsi per riempire la voragine che si è creata a destra. Partendo dal presupposto che se arretrasse Raimondi sposterebbe soltanto il problema sull'ala, sono quattro le opzioni possibili. Le prime due, nel caso Raimondi venisse confermato nel ruoto di esterno alto (con Brienza dall'altra parte), prevedono l'inserimento di un altro difensore: ci sono solo Canini o Scaloni. Entrambi conoscono bene il ruolo. Canini l'ha fatto in passato, specie negli anni di Cagliari, ma la sensazione è che Scaloni potrebbe partire con un leggero vantaggio.

Le altre due opzioni invece prevedono l'arretramento di Raimondi nel ruolo di terzino destro. A questo punto come ala sinistra potrebbe essere spostato Moralez, con l'inserimento in attacco di uno tra Livaja, De Luca e Marilungo come spalla di Denis. Oppure potrebbe essere inserito Brivio in tandem con Del Grosso, lasciando così Maxi sulla trequarti.

Per saperne di più leggi L'Eco di Bergamo del 28 ottobre

fa.tinaglia

© riproduzione riservata