Giovedì 07 Maggio 2009

Atalanta: Beretta è in pole
E con lui bomber Tiribocchi

Continuano i giri di consultazioni. L’Atalanta attende sempre il nuovo allenatore, aspetta Delio Rossi e intanto prende contatti. La finale di Coppa Italia che vede impegnata la Lazio si avvicina e dunque già da settimana prossima il panorama potrebbe essere più chiaro. Le alternative? Molte, di nomi se ne sono fatti tanti ma le quotazioni di Mario Beretta sembrano in rialzo nel caso il Delio non tornasse a Bergamo. Dalla scelta dell’allenatore dipenderanno le mosse di mercato.

Sergio Floccari andrà al Genoa e mercoledì s’è diffusa la voce che potrebbe seguirlo anche Luca Cigarini. Voce smorzata dall’agente del centrocampista, ma comunque un possibile segnale. Da diversi giorni, infatti, si parla di un possibile arrivo sulla panchina genoana proprio di Gigi Del Neri, nel caso Gasperini andasse alla Juventus. Cigarini comunque costa parecchio (almeno 5 milioni) ed è in comproprietà con il Parma. La sensazione però è che l’Atalanta stia prendendo seriamente in considerazione l’ipotesi di cederlo. A Genova a quel punto con Del Neri potrebbe andare anche Thomas Manfredini (che interessa anche a Udinese e Palermo), ma forse stiamo andando troppo oltre, visto che ci sono ancora troppi tasselli che devono trovare una collocazione. Di sicuro in entrata l’Atalanta sta lavorando su più fronti per rinforzare l’attacco: detto dell’interesse più che mai vivo per Simone Tiribocchi (Lecce) e Alberto Paloschi (a metà tra Parma e Milan), i nerazzurri stanno cercando di stringere i tempi per Riccardo Meggiorini, ma i 15 gol segnati con la maglia del Cittadella hanno attirato l’attenzione di parecchi club: si parla di Sampdoria, Torino, Udinese e Siena. Circostanza negativa per l’Atalanta che rischia di veder alzare il prezzo del suo obiettivo di mercato.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata