Lunedì 11 Maggio 2009

Floccari, esami per la lesione
Potrebbe essere un addio

Non ci conosce ancora l'entità dell'infortunio occorso a Sergio Floccari: l'attaccante accusa una lesione muscolare alla coscia destra, ma a causa del versamento non è stato possibile fare lunedì gli esami per individuare il grado della lesione. Se ne riparlerà martedì. Di sicuro Floccari dovrà dare forfait contro la Juve, ma non è affatto escluso che quella di domenica sia stata l'ultima partita con l'Atalanta del bomber calabrese.

Floccari si è infortunato nei minuti finali contro il Genoa ed è stato costretto a lasciare il campo, nonostante Del Neri avesse già effettuato le tre sostituzioni. L'Atalanta ha incassato il gol dell'1-1 proprio quanto è rimasta in nove (prima era stato espulso Guarente).

Intanto, il giudice sportivo ha squalificato per un turno Guarente e Padoin che salteranno così la trasferta di domenica contro la Juve. Tra i bianconeri non ci sarà l'appiedato Chiellini. All'Atalanta è stata inoltre comminata una multa di 2 mila euro per cori contro l'arbitro Rosetti nella ripresa.

Mister Del Neri a Torino avrà problemi nel comporre il centrocampo, anche se rientrerà Doni dalla squalifica e pure Cigarini dovrebbe essere di nuovo arruolabile. Praticamente scontato in attacco l'impiego di Plasmati in sostituzione di Floccari, mentre in difesa Bellini ha scontato il turno di stop e riprenderà il suo posto. Difficile invece che recuperi Talamonti: accanto a Manfredini potrebbe giocare Peluso, così come Pellegrino, così come Capelli se l'infortunio accusato domenica contro il Genoa non si rivelerà grave.

La consueta amichevole infrasettimanale si disputerà giovedì a Zingonia (ore 15) contro l'Atletico Cvs di San Giuliano Milanese, squadra di Promozione.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata