Mercoledì 13 Maggio 2009

La Scame a Salò
in cerca di rivincita

Aria di rivincita alla Scame. Sconfitta domenica a Bergamo dal Salò in gara uno della semifinale per la promozione in serie B dilettanti, il team cittadino conta di rifarsi giovedì 14 maggio sul campo avverso.

Se ci riuscirà disputerà la bella domenica prossima di nuovo sul parquet amico del Centro sportivo Italcementi, di via Statuto. Vale la pena ricordare che il team orobico aveva ammainato la bandiera soltanto nel finale al termine di una partita all’insegna del massimo equilibrio.

Alla fine a imporsi era stato però Salò in virtù della maggior esperienza dei suoi giocatori. «Abbiamo cercato di far tesoro degli errori commessi nella precedente gara – sono le parole dell’allenatore Alessandro Galli – per tentare il tutto per tutto. Una cosa è certa: siamo carichi e concentrati e pur consci delle difficoltà che incontreremo non ci riteniamo affatto perdenti in partenza».

Nella precedente fase del campionato la Scame si era piazzata seconda, dietro la corazzata Piacenza, precedendo di un paio di lunghezze proprio Salò.

Le due contendenti si affronteranno con le formazioni al completo. Nelle file del Salò, occhi puntati su David Drusin, indimenticabile capitano della Scame per circa cinque anni: fu tra i principali protagonisti della promozione nell’allora serie B d’eccellenza. .

r.clemente

© riproduzione riservata