Sabato 23 Maggio 2009

Livorno-AlbinoLeffe 0-1: Perico
Spinelli esonera mister Acori

LIVORNO-ALBINOLEFFE 0-1
RETE: 33' st Perico.
LIVORNO (4-4-2): Mazzoni 6; Rosi 5,5, Perticone 5,5, Terranova 6, Bonetto 5,5; Pulzetti 5,5, Candreva 6,5, A. Filippini 5, Bergvold 5,5 (38' st Volpe sv); Tavano 5,5 (12' st Diamanti 6), Danilevicius 5 (25' st Rossini 5,5). in panchina: Vono, Galante, Grandoni, Loviso. All. Acori 5.
ALBINOLEFFE (4-4-2): Coser 6; Perico 7, Luoni 6,5, Gervasoni 6,5, Renzetti 6,5; N. Madonna 6, Previtali 6,5, Carobbio 6, Cisse 6 (26' st Sau 6); Ruopolo 6,5 (44' st Ferrari sv), Cellini 6 (9' st Garlini 6,5). In panchina: Offredi, Bombardieri, Conteh, Gabionetta. All. A. Madonna 6,5.
ARBITRO: Stefanini di Prato 6.
NOTE: spettatori 8 mila. Espulsi A. Filippini al 45' st e Perticone al 49' st, entrambi per doppia ammonizione. Ammonito Previtali. Angoli 4-3 per il Livorno. Recupero 2'+4'.

L'AlbinoLeffe ha espugnato Livorno nella penultima giornata del campionato di serie B: i seriani hanno vinto per 1-0 con una rete realizzata da Perico al 33' st. Un sinistro di Previtali deviato è diventato l'assist per il difensore che non ha fallito. Il risultato, però, accresce il rammarico per l'ultima fase di campionato in cui i bergamaschi hanno incamerato soltanto 4 punti (inclusi i 3 di Livorno) in 6 giornate.

L'AlbinoLeffe è teoricamente ancora in corsa per i playoff, visto che il Grosseto (61 punti) ha pareggiato e Sassuolo (59) e Triestina (59) hanno perso, ma è molto improbabile che le tre rivali che precedono la squadra di mister Madonna (a quota 58) combinino un patatrac tutte insieme nell'ultima giornata. I seriani approderebbero ai playoff esclusivamente se le superassero in blocco. Ecco perché, più che la speranza, cresce il rammarico.

Intanto, il Livorno ha esonerato mister Leo Acori: lo sostituirà il vice Gennaro Ruotolo. Quanto a Madonna, invece, settimana prossima è in programma una riunione tra l'allenatore seriano e la dirigenza bluceleste per parlare del futuro.

Risultati 41ª giornata
Ancona-Grosseto 1-1 (18' pt Cordova, 17' st aut. Federici), (Brescia-Sassuolo 4-2 (18' pt rig. Baronio, 28' pt Masucci, 45' pt Taddei, 25' st Zoboli, 34' st Noselli, 48' st Possanzini), Empoli-Triestina 4-0 (16' pt Musacci, 45' pt Pozzi, 16' st Flachi, 34' st Saudati), Frosinone-Cittadella 1-0 (35' st Guidi), Livorno-ALBINOLEFFE 0-1 (33' st Perico), Modena-Avellino 2-1 (32' pt Bruno, 35' st Koman, 41' st Troiano), Parma-Vicenza 4-0 (12' pt Paloschi, 26' pt Lunardini, 42' pt aut. Bjelanovic, 2' st Paloschi), Piacenza-Mantova 1-2 (35' pt Godeas, 19' st Corona, 29' st Siligardi), Rimini-Pisa 1-1 (38' pt Sottil, 47' st rig. Genevier), Salernitana-Bari 3-2 (4' pt Barreto, 25' pt Ganci, 22' st Scarpa, 30' st Di Napoli, 37' st Ranocchia), Treviso-Ascoli 1-1 (3' pt Belingheri, 44' pt Musetti).

Classifica
Bari 77 punti; Parma 75; Livorno 65; Brescia ed Empoli 64; Grosseto 61; Sassuolo e Triestina 59; ALBINOLEFFE 58; Frosinone 53; Vicenza e Piacenza 52; Mantova e Ascoli 51; Salernitana e Rimini 50; Pisa e Modena 48; Cittadella 47, Ancona 46; Avellino 40; Treviso 35. Bari e Parma in serie A, Avellino e Treviso retrocesse in Lega Pro. 
Avellino 2 punti di penalizzazione Ascoli e Treviso 1 punto di penalizzazione.

Ultima giornata
Sabato 30 maggio (ore 16): ALBINOLEFFE-Ancona; Ascoli-Livorno; Avellino-Empoli; Bari-Treviso; Cittadella-Rimini; Grosseto-Frosinone; Mantova-Salernitana; Pisa-Brescia; Sassuolo-Parma; Triestina-Modena; Vicenza-Piacenza.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata