Domenica 24 Maggio 2009

Piacenza, sconfitta la Scame
Giovedì la rivincita all'Italcementi

Finisce 82 a 63 tra Piacenza e Scame. Tutto secondo le previsioni: ad assicurarsi gara uno nella finale per il salto in serie B dilettanti è stata la padrona di casa che ha inflitto alla bergamasca un passivo di diciannove lunghezze. Confermato, dunque, lo strapotere del quintetto emiliano che, vale la pena ricordare, è tuttora imbattuto dall' inizio di questa stagione sportiva.

Contro super Mario Boni e compagni non è stato sufficiente l'animus pugnandi del team orobico fors' anche frastornato, sin dalle battute iniziali, dal focoso, pur corretto, sostegno della tifoseria locale. Anche stavolta la disparità tecnica delle avversarie in questione non è mai venuta meno: valore aggiunto per la squadra di casa è stato l'elevato tasso di concentrazione coniugato dall' intero collettivo.

«Non c'è da rimproverare nulla ai miei giocatori - ha detto al termine del match l'allenatore Alessandro Galli - dal momento nessuno di loro si è tirato indietro per impegno e determinazione». L' appuntamento per gara due, a questo punto, è per giovedì 28 maggio alle 21 al Centro sportivo Italcementi, di via Statuto.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata