Giovedì 11 Giugno 2009

Foppapedretti nuovo rinforzo
È la schiacciatrice Fanzini

Nuovo rinforzo in casa rossoblù. Si tratta della schiacciatrice Caterina Fanzini in arrivo dall’Esperia Cremona. Talento in grado di giocare sia in posto 2 che in posto 4, arriva a indossare la maglia della Foppapedretti Bergamo per la stagione 2009/2010.

«Fanzini sposa perfettamente il nostro progetto giovani e sono sicuro che le sue caratteristiche potranno dare man forte al gruppo che affronterà la prossima stagione. Credevamo a tal punto in questa ragazza che già negli anni scorsi abbiamo rilevato il suo cartellino», ha sottolineato il direttore generale del Volley Bergamo Giovanni Panzetti.

«La prima impressione è stata ottima - ha commentato Caterina -. Devo ammettere che ero molto emozionata: è la mia prima volta in casa Foppapedretti, che fino ad ora avevo visto solo da avversaria in alcune amichevoli con Cremona. Ero molto tesa arrivando qui, ma mi sono trovata subito benissimo, sono stata accolta con calore da tutti e ora mi sento ufficialmente parte del gruppo!».

«Bergamo - ha continuato - è la squadra per eccellenza. Qualunque giocatrice ambiziosa sogna di arrivare qui, dove si è vinto tantissimo. Per me questa è un’ottima chance per crescere, soprattutto a livello tecnico. Mi confronterò con delle signore giocatrici, in fondo qui c’è quasi tutta la Nazionale italiana... Uno stimolo in più a crescere».

Sarà la prima avventura in A1 per Caterina, così come lo era per Lucia Bacchi, entrambe approdate qui da Cremona: «Sarebbe speciale riuscire a ripetere la stagione di Lucia all’esordio con la Foppapedretti... All’inizio sentirò certamente la differenza per il salto dalla A2 alla A1, ma sono qui anche per mettermi alla prova. Una buona giocatrice deve anche essere ambiziosa e questa è un’occasione che non posso lasciarmi sfuggire».

Nata a Parma il 12 agosto 1985, alta 186 centimetri, è cresciuta nel Fontanellato. Con il club parmense ha conquistato nel 2003/04 la promozione dalla B2 alla B1, categoria in cui è rimasta fino al 2006, anno del passaggio all’Esperia Cremona. Tre stagioni in maglia gialloblù che le hanno permesso di segnalarsi quale giovane dalle grandi potenzialità.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata