Confederations Cup al Brasile
che rimonta due gol: 3-2 agli Usa

Confederations Cup al Brasile che rimonta due gol: 3-2 agli Usa

Gran primo tempo degli Usa e ripresa quasi tutta del Brasile che ha rimontato due gol, ha segnato il terzo e ne ha sfiorato molti altri. Dopo i gol di Dempsey e Donovan, la doppietta di Luis Fabiano e il gol di Lucio hanno deciso la Confederations Cup.

Ma l'exploit degli Usa è stato qualcosa di importante perché forse adesso il «soccer» potrà trovare consensi in una Nazione che non lo ha mai amato. Pensate solo che nessun giornale americano ha mandato inviati in Sudafrica.

D'altro canto, l'epilogo di questa Confederations ci ha tolto alcune certezze: le difficoltà del Brasile (che ha convinto solo con gli azzurri...), della Spagna e dell'Italia e la crescita di statura degli Usa, del Sudafrica e - in parte - dell'Egitto, ci hanno confermato che ovunque il calcio sta crescendo e il prossimo Mondiale, in Sudafrica, potrebbe riservarci delle sorprese ulteriori.

Intanto, però, ha vinto il Brasile e Kakà è stato premiato, abbastanza ingiustamente, come miglior giocatore del torneo. Lo statunitense Tim Howard nominato miglior portiere, il brasiliano Luis Fabiano capocannoniere con cinque gol.

USA-BRASILE 2-3
RETI: 10' pt Dempsey, 27' pt Donovan, 2' st Luis Fabiano, 29' st Luis Fabiano, 39' st Lucio.
USA (4-4-2): Howard 6.5; Spector 6, Onyewu 6, Bocanegra 6, Demerit 6; Feilhaber 6 (30' st Kljestan sv), Clark 6 (42' st Casey sv), Dempsey 6,5, Donovan 6,5; Davies 6, Altidore 6,5 (30' st Bornstein 5.5). In panchina: Robles, Guzan, Pearce, Torres, Califf, Wynne, Adu, Beasley, Guzan. All. Bradley 6.
BRASILE (4-2-3-1): Julio Cesar 6; Maicon 7, Lucio 7, Luisao 6, Andre Santos 6; Gilberto Silva 6, Felipe Melo 6.5; Ramires 6 (21' st Elano 6), Kakà 6,5, Robinho 7; Luis Fabiano 7,5. In panchina: Victor, Gomes, Victor, Daniel Alves, Miranda, Josuè, Julio Baptista, Kleberon, Pato, Nilmar. All. Dunga 6,5.
ARBITRO: Hansson (Svezia) 6.
NOTE: spettatori 53 mila. Ammoniti Bocanegra, Felipe Melo, Andre Santos e Lucio. Angoli 10-5 per il Brasile. Recupero 1'+3'.

© RIPRODUZIONE RISERVATA