Piscine aperte fino a mezzanotte
All'Italcementi la Festa dell'acqua

Sabato 8 agosto, dalle 16 alle 24, alle piscine Italcementi, sarà di scena la grande “Festa dell’acqua”: un giorno e una notte per pensare e vivere l'acqua tra sport, cinema, musica, cultura, scienza e degustazioni.

Piscine aperte fino a mezzanotte All'Italcementi la Festa dell'acqua

Sabato 8 agosto, dalle 16 alle 24, alle piscine Italcementi, sarà di scena la grande “Festa dell’acqua”: un giorno e una notte per pensare e vivere l'acqua tra sport, cinema, musica, cultura, scienza e degustazioni. E anche il video “Gocce d’acqua” che esplora la presenza dell’ “oro blu” nell’immaginario collettivo e nella cinematografia del XX secolo. Tra i “testimonial” d’eccezione dell’iniziativa Klaus Dibiasi e Oscar Bertone.

La Festa dell’acqua offrirà al pubblico l'opportunità di scoprire l’acqua a 360°, non solo come forma di divertimento, sport e spettacolo, ma anche come valore assoluto, diritto insostituibile, presenza naturale, architettonica e artistica che qualifica le nostre città. E’ una manifestazione ideata nell’ambito del più ampio progetto sportivo che, a seguito della recente apertura della nuova piscina esterna dell’Italcementi, adeguata ai parametri necessari per ricevere competizioni di tuffi di livello nazionale e internazionale, ha visto Bergamo ospitare l’allenamento della Nazionale di Tuffi Francese per la preparazione ai Mondiali di Nuoto Roma 2009 e, dal prossimo autunno, gare nazionali e internazionali , come già avviene in altri pochissimi centri di eccellenza sportiva nel nostro Paese.

Dal 3 all’8 agosto sarà, inoltre, ospitato a Bergamo un Collegiale di Tuffi promosso dal Progetto Giovani della Federazione Italiana Nuoto e dalla Len. Sessanta giovani talenti italiani e di numerose nazioni europee, dai 9 ai 14 anni , si alleneranno presso il nuovo impianto esterno dell’Italcementi, sotto la direzione dei Tecnici Federali e dei Teams stranieri che hanno promosso e aderito a questo progetto, per motivare e perfezionare i giovani emergenti nel panorama nazionale di questa disciplina sportiva.

Alle 16 di sabato, in apertura della Festa dell’Acqua, avrà luogo la gara internazionale di tuffi a conclusione del Len Camp, con partecipazione gratuita del pubblico. L’ 8 agosto, per la prima volta saranno, quindi, aperte gratuitamente al pubblico le piscine dell’impianto Italcementi di Bergamo, dalle quattro del pomeriggio a mezzanotte. I visitatori potranno tuffarsi in piscina, partecipare alle lezioni di baby nuoto, acqua gym, nuoto sincronizzato, tuffi, nuoto e pallanuoto, assistere alle spettacolari performance di tuffi di Atleti nazionali e Atleti ASD Bergamo Nuoto o ai coreografici balletti di Nuoto Sincronizzato delle atlete di ASD Bergamo Nuoto.

Non mancheranno la musica dal vivo e la possibilità di degustare cibi e bevande, tutti rigorosamente a base di acqua. Tra i “testimonial” dell’iniziativa Klaus Dibiasi, Responsabile Nazionale Settore Tuffi della Federazione Italiana Nuoto e Oscar Bertone, Tecnico Federale e Responsabile Nazionale del Progetto Giovani che presente. Momento centrale della Festa dell’Acqua sarà la proiezione del video “Gocce d’acqua”, appositamente prodotto per l’occasione a cura dell’Associazione Culturale E-Venti in collaborazione con Lab 80 Bergamo.

All’interno del Parco, sarà allestito un maxi schermo sul quale scorreranno le immagini di questo filmato che esplora la presenza dell'acqua nella cinematografia dal XX secolo ai giorni nostri, così come nella nostra immaginazione, riunendo sequenze di film, documentari e pellicole che ci consegnano immagini e contenuti - simbolici e non - dedicati all'acqua. A fare da colonna sonora un singolare mix di musica, dialoghi cinematografici e registrazioni sonore dal vivo realizzate anche in ambito urbano. “Gocce d’acqua” si propone in questo modo di riportare l’attenzione su alcuni temi cruciali, come il rapporto tra acqua e ambiente urbano, la sua percezione simbolica e pratica come elemento di necessità quotidiana, il suo valore di servizio e di abbellimento nella storia dei centri urbani italiani, la sua capacità di farsi "scenografia" di vita, la sua indimenticabile presenza nelle più importanti narrazioni del XX secolo.

L’acqua assume un ruolo fondamentale anche per la salute: il prof. Raffaello Furlan e il dott. Giorgio Severgnini parleranno del tema “La dieta Mediterranea e l’acqua” (intervento scientifico con il patrocinio della SIO - Società Italiana Obesità - Sezione Lombardia e dell’Azienda Ospedaliera Bolognini di Seriate). Ospiti che faranno riflettere il pubblico durante la Festa dell'Acqua saranno il Cesvi, ONG e ONLUS (www.cesvi.org) impegnata da anni sull'emergenza acqua nei paesi più svantaggiati del mondo e Giovanni Diffidenti (www.giovannidiffidenti.com), fotoreporter internazionale, testimone con le sue immagini della battaglia per la conquista di questo diritto negato.

Partirà dall’8 agosto anche il nuovo progetto “L’impresa delle Idee”, legato al tema dell’acqua: chi parteciperà alla Festa dell’Acqua e vorrà cogliere un momento particolarmente significativo e simbolico dell’Elemento Acqua, potrà realizzare uno scatto fotografico e partecipare al concorso. L’immagine selezionata da una commissione tecnica, tra tutte quelle pervenute entro la fine di settembre, diventerà l’immagine coordinata della Festa dell’Acqua 2010. L’autore riceverà, inoltre, un premio di 500 Euro e una selezione delle sue immagini sarà utilizzata per la campagna promozionale dell’iniziativa. Inviare le immagini (non più di 3 a nominativo) a: [email protected]

© RIPRODUZIONE RISERVATA