Martedì 18 Agosto 2009

Calcio: accordo con l'AlbinoLeffe
per gli avisini ingresso a 1 euro

Gli avisini bergamaschi potranno assistere dalla tribuna Giulio Cesare a tutte le partite casalinghe dell’Albinoleffe al prezzo speciale di 1 euro, riservato esclusivamente ai singoli titolari della tessera Avis. Le modalità per ottenere il biglietto promozionale sono scaricabili dal sito www.avisbergamo.it.

E’ quanto stabilisce la convenzione siglata tra la società sportiva, presieduta da Gianfranco Andreoletti e l’Avis, l’associazione che raccoglie oltre trentacinquemila donatori di sangue bergamaschi ed è guidata da Oscar Bianchi. E’ sempre vincente, infatti, il binomio sport e solidarietà per l’Avis provinciale di Bergamo.

Dopo i giocatori dell’Atalanta, l’alpinista Mario Merelli e Matteo Tassetti, olimpionico a Sidney e Pechino per la nazionale disabili, la squadra di volley Foppapedretti, nuovi testimonial d’eccezione di Avis sono i giocatori dell’AlbinoLeffe, squadra che oggi si prepara ad affrontare il prossimo campionato in serie B.

“Ci accomunano – sottolineano da entrambe le parti - uno staff dirigenziale per la maggior parte molto giovane. E questo assicura, accanto all’efficienza, dinamismo e progetti all’avanguardia”. “Anche nella nostra storia – prosegue il presidente Avis, Oscar Bianchi – ci sono tenacia, coraggio, cuore e la capacità di non mollare mai. Doti che hanno fatto e continuano a fare dei donatori bergamaschi veri e propri campioni di solidarietà”.

La convenzione prevede inoltre la presenza del marchio Avis sulle maglie ufficiali del settore giovanile dell’AlbinoLeffe e la possibilità di sviluppare un progetto comune di educazione allo sport rivolto ai più giovani.

Per ulteriori informazioni su attività e eventi dell’Avis naviga in www.avisbergamo.it.

a.ceresoli

© riproduzione riservata