Domenica 13 Settembre 2009

Monza: vince Barrichello
Raikkonen è 3°, Fisichella 9°

Il brasiliano Rubens Barrichello su Brawn Gp ha vinto il Gran Premio d'Italia, 13ª prova del Mondiale di Formula 1 disputata sul circuito di Monza. Barrichello, scattato dalla quinta posizione in griglia, si è imposto nettamente davanti al compagno di squadra britannico Jenson Button, rimasto al comando della classifica iridata.

Il finlandese Kimi Raikkonen su Ferrari, rallentato da un problema nella seconda e ultima sosta ai box, si è piazzato terzo grazie a un incidente che ha visto protagonista Lewis Hamilton nel corso dell'ultimo giro: il pilota britannico della McLaren è uscito di scena mentre era in terza posizione. Giancarlo Fisichella ha chiuso al nono posto la gara che ha segnato il suo debutto al volante di una monoposto del Cavallino.

Dopo il Gran Premio d'Italia la classifica del Mondiale piloti vede sempre al comando Button, primo con 80 davanti a Barrichello, secondo a quota 66.

«È stato importante finire la gara, anche se voglio parlare con i commissari perché ho perso una posizione, quella che poteva farmi arrivare a punti, con Vettel che mi ha chiuso prima della Ascari, ho dovuto alzare il piede, vediamo cosa si può fare».

Giancarlo Fisichella è soddisfatto del suo debutto alla guida della Ferrari, con un nono posto a Monza. «All'inizio andavo bene con le gomme morbid, poi dopo il primo stint facevo un po' fatica con le gomme dure, nella parte finale nuovamente con le morbide sono tornato ad andare bene. Diciamo che il mio apprendistato va avanti ora c'è Singapore una pista che mi piace molto e dove posso arrivare vicino ai primi», afferma il pilota romano che, poi, sull'uso del Kers, aggiunge: «L'ho usato per tutta la gara, penso di aver fatto un buon lavoro, con tutti quei bottoni da spingere, ora devo solo migliorare la sicurezza con la macchina».

Ordine d'arrivo
1. Rubens BARRICHELLO (BRA) Brawn Gp 1h16'21"706 alla media di 241,243 Km/h
2. Jenson Button (GBR) Brawn Gp 2"866
3. Kimi Raikkonen (FIN) Ferrari 30"664
4. Adrian Sutil (GER) Force India-Mercedes 31"131
5. Fernando Alonso (ESP) Renault 59"182
6. Heikki Kovalainen (FIN) McLaren-Mercedes 1'00"693
7. Nick Heidfeld (GER) BMW Sauber 1'22"412
8. Sebastian Vettel (GER) Red Bull 1'25"427
9. Giancarlo Fisichella (ITA) Ferrari 1'26"856
10. Kazuki Nakajima (JPN) Williams-Toyota 2'00"000
11. Timo Glock (GER) Toyota 2'43"925
12. Lewis Hamilton (GBR) McLaren-Mercedes 1 giro
13. Sebastien Buemi (SUI) Toro Rosso-Ferrari 1 giro
14. Jarno Trulli (ITA) Toyota 1 giro
15. Romain Grosjean (FRA) Renault 1 giro
16. Nico Rosberg (GER) Williams-Toyota 2 giri
Giro più veloce: A. Sutil in 1'24"739

Classifica mondiale piloti

1. Jenson BUTTON (Gbr) Brawn Gp 80 punti
2. Rubens Barrichello (Bra) Brawn Gp 66
3. Sebastian Vettel (Ger) Red Bull 54
4. Mark Webber (Aus) Red Bull 51,5
5. Kimi Raikkonen (Fin) Ferrari 40
6. Nico Rosberg (Ger) Williams 30,5
7. Lewis Hamilton (Gbr) McLaren-Mercedes 27
8. Jarno Trulli (Ita) Toyota 22,5
9. Felipe Massa (Bra) Ferrari 22
10. Heikki Kovalainen (Fin) McLaren-Mercedes 20
10. Fernando Alonso (Spa) Renault 20

Classifica mondiale costruttori
1. BRAWN GP 146 punti
2. Red Bull 104,5
3. Ferrari 62
4. McLaren-Mercedes 47
5. Toyota 38,5
6. Williams 30,5
7. Renault 20
7. Bmw 20
9. Force India 13
10. Toro Rosso-Ferrari 5.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata