Lunedì 14 Settembre 2009

Piove sul bagnato: Barreto out un mese
Bianco indisponibile per tre settimane

L’Atalanta perde Barreto per un mese e dunque dovrà affrontare un momento molto difficile del campionato, ad attenderla c'è il trittico Bari-Catania-Chievo, senza il suo mastino di centrocampo. E anche Bianco è ko: l'ecografia a cui è stato sottoposto il difensore ha evidenziato un'elongazione del retto femorale della coscia destra, il che vuol dire tre settimane di stop.

Barreto domenica non ha giocato, ma non era nemmeno in panchina, un campanello d’allarme. In un primo tempo si pensava che fosse un semplice affaticamento, invece il problema al piede sinistro ben presto è diventato più serio del previsto. Lunedì Barreto è stato visitato al reparto di Ortopedia degli Ospedali Riuniti di Bergamo e gli esami clinici hanno ribadito ciò che si temeva: microfrattura del quinto matatarsale del piede sinistro e un mese di stop.

Il centrocampista, reduce dagli 82 minuti giocati mercoledì contro l'Argentina per le qualificazioni mondiali (1-0 casalingo per il Paraguay), da quando era tornato dal Sudamerica aveva male al piede sinistro. A Zingonia era stato sottoposto a una prima radiografia ed era emerso un problema che è stato confermato lunedì in tutta la sua gravità.

Non si sa se è una frattura da trauma o una frattura da fatica. Ma al di là delle cause, resta l'infortunio. Per Gregucci piove sul bagnato in un momento molto delicato dopo le tre sconfitte consecutive per 1-0. Perché Barreto è un elemento esperto ed è abituato a lottare. Ciò che serve all'Atalanta per tirarsi fuori da una situazione non drammatica ma già abbastanza preoccupante.

L'Atalanta riprenderà la preparazione martedì a Zingonia (ore 15), mercoledì doppia seduta (10 e 15) e giovedì (ore 15) amichevole a Grumello del Monte contro la Grumellese.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata