Lunedì 21 Settembre 2009

Martedì Mantova-AlbinoLeffe
In bilico il destino di Madonna

Come per la serie A, anche la cadetteria disputa un turno infrasettimanale di campionato. Si gioca martedì 22 e l'AlbinoLeffe è atteso dalla delicatissima trasferta di Mantova (ore 20,45, Sky Calcio 14). Fondamentale per la squadra bluceleste, reduce da quattro sconfitte consecutive dopo il pareggio casalingo per 2-2 contro il Vicenza all'esordio, e forse decisiva per mister Armando Madonna, la cui panchina non sembra solida.

L'allenatore si attende che i giocatore di maggior valore e parsonalità aiutino l'AlbinoLeffe a reagire e a cancellare un momento avarissimo di risultati e anche un po' sfortunato, al di là di innegabili e gravi errori difensivi commessi dai seriani. I giocatori blucelesti viaggiano alla media di un gol segnato e di due incassati a partita, un rendimento dunque appena sufficiente in attacco e gravemente lacunoso in difesa.  

La sfida del Martelli è delicata per il momento attraversato, un po' meno per il valore dell'avversario, considerato che pure i virgiliani, a quota 3, non hanno ancora centrato una vittoria e in casa sono stati sempre frenati sul pareggio (0-0 contro la Triestina e 2-2 contro la Reggina). Il pericolo pubblico numero uno è Nassi, già autore di tre gol, mentre l'elemento imprevedibile è l'ex atalantino Locatelli.

Quanto allo schieramento dei seriani, Madonna potrebbe puntare su un undici più prudente e sacrificare una punta, Ruopolo, per varare un 4-3-2-1 con il rientrante Laner e Cia destinati a sostenere Cellini ma a garantire anche una buona copertura in fase di ripiegamento.

Le probabili formazioni
MANTOVA (4-3-1-2)
: 31 Handanovic; 77 Salviato, 5 Notari, 3 Esposito, 44 Lambrughi; 4 Spinale, 16 Carrus, 8 Nicco; 20 Locatelli; 91 Nassi, 10 Caridi. In panchina: 12 Valentini, 71 Gervasoni, 32 Fissore, 17 Mondini, 33 Tarana, 21 Abate, 11 Malatesta. All. Serena.
ALBINOLEFFE (4-3-2-1): 27 Pelizzoli; 24 Perico, 26 Sala, 20 Serafini, 5 Foglio; 6 Previtali, 74 Passoni, 4 Geroni; 21 Laner, 7 Cia; 9 Cellini. In panchina: 82 Layeni, 19 Bergamelli, 77 Piccinni, 58 Hetemaj, 85 Grossi, 28 Ruopolo, 32 Torri. All. Madonna.
Arbitro: Baracani di Firenze.

Programma della 6ª giornata

Martedì 22 settembre (ore 20,45): Ascoli-Cesena (arbitro Mazzoleni di Bergamo), Brescia-Sassuolo (Gava di Conegliano Veneto), Cittadella-Vicenza (Pinzani di Empoli), Crotone-Grosseto (Guida di Torre Annunziata), Frosinone-Reggina (Romeo di Verona), Gallipoli-Ancona (Gallione di Alessandria), Mantova-ALBINOLEFFE (Baracani di Firenze), Modena-Empoli (Peruzzo di Schio), Piacenza-Salernitana (Tagliavento di Terni), Torino-Padova (Damato di Barletta), Triestina-Lecce (Gervasoni di Mantova).

Classifica
Torino 12 punti; Ascoli 11; Cesena, Frosinone e Brescia 10; Sassuolo, Ancona, Padova ed Empoli 9; Vicenza. Triestina e Piacenza 7; Reggina 6; Lecce, Cittadella e Grosseto 5; Gallipoli e Modena 4; Mantova e Crotone 3; ALBINOLEFFE 1; Salernitana 0.


m.sanfilippo

© riproduzione riservata