Lunedì 21 Settembre 2009

Calcio provinciale: la Gandinese
bella sorpresa in Eccellenza

Sono 17 le squadre bergamasche del calcio provinciale ancora a punteggio pieno. Non ce n'è nessuna in Eccellenza, ma sono state già giocate quattro giornate, mentre in Promozione, Prima e Seconda categoria i due turni in archivio hanno scremato soltanto un po' il numero delle prime della classe.

Delle 17 compagini appena ricordate, quella che ha le statistiche più belle sono la Gavarnese (due vittorie per 3-0) nel girone E di Prima categoria, il Bonate Sotto (un 4-0 e un 3-1) e gli Amici Mozzo (un 1-0 e un 5-0 esterno domenica) nei gironi A e B di Seconda categoria. In Promozione brilla la stella della Brembatese di mister Ottolenghi, già sola in vetta con un bilancio di 5 gol segnati e 0 al passivo e reduce dal perentorio 4-0 interno rifilato al Carugate.

Parlando dell'Eccellenza, la Voluntas Osio, rallentata dallo 0-0 interno contro la Giana, ha perso la testa del girone B, comandato da Base 96 e Merate, mentre la compagine di mister Imberti, penalizzata da numerose assenze, è stata superata pure da Ciserano e Vimercate e deve rincorrere in 5ª posizione. Le bergamasche non stanno dispuntando per il momento un campionato esaltante: il quotato Mapello è caduto a Vimercate ed è stato agguantato da Villa d'Almè, Villa d'Adda e Trevigliese. Un poker che deve svelare ancora le sue carte.

Nel girone C comandano in modo perentorio le rappresentanti bresciane: la Pro Desenzano ha sempre vinto e vanta un +3 su Castegnato, Chiari e sulla sorprendente Gandinese di mister Radici che ha giustiziato la Caravaggese e sta tenendo alta la bandiera del calcio bergamasco. Si spera il più a lungo possibile.

 

m.sanfilippo

© riproduzione riservata