Domenica 27 Settembre 2009

Basket: Comark, esordio disastroso
Osimo surclassa i trevigliesi 80-67

OSIMO-COMARK 80-67
OSIMO: Naso 9, Barsanti 23, Vitale 20, Gennai 6, Rossi 22, Pozzi, Fois, Magliani, Di Maggio, David.
COMARK: De Min 2, Moruzzi 3, De Martini 5, Da Ros 17, Minessi 12, Dilani 2, Zanella 12, Reati 14, Degli Agosti, Planezio.

Clamoroso tonfo della Comark a Osimo, sconfitta dal quintetto locale per 80-67. I marchigiani, considerati tra i team più scadenti della serie A dilettanti, hanno così ribaltato le previsioni della vigilia. Un esordio di campionato, quello dei trevigliesi, da dimenticare visto anche che Osimo ha condotto nel punteggio per l'intera durata del match.

Da mani nei capelli, addirittura, il quarto iniziale terminato con i padroni di casa in vantaggio addirittura di ventidue punti (30-8). In questo lasso di tempo capitan Reati e compagni sono stati surclassati sia in fase difensiva, sia in quella offensiva.

Una prevedibile reazione si è registrata nella seconda frazione (39-31 al segnale del riposo). Anche al rientro dagli spogliatoi la Comark ha dato segnali di ripresa, limitando quanto meno i danni alla sirena che rimandava le ostilità agli ultimi dieci minuti di partita (57-49).

Trascorsi soltanto sessanta secondi del quarto tempo, grazie a una tripla di Reati, la squadra di coach Simone Morandi si è portata a -3 approfittando anche di uno sbandamento totale, anche se momentaneo, degli avversari. Il blackout di Osimo è durato un paio di minuti, dopo è ripreso il film precedentemente girato. A metà dell'ultimo quarto, infatti, Osimo è riuscita ad allungare fino al 70-57 mantenendo con facilità le redini dell'incontro sino alla sua chiusura.

Nelle file bergamasche si sono salvati dal grigiore generale Da Ros e Reati. Sugli scudi, tra i rivali, Barsanti, Rossi e Vitale. Comark, dunque, da rivedere con attenzione domenica prossima con il calendario che spedirà al PalaFacchetti di Treviglio la squadra di Fidenza.
 A. Z.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata