Domenica 18 Ottobre 2009

Udinese-Atalanta: le pagelle

Ecco le pagelle di Udinese-Atalanta:

Consigli 7: quando è chiamato in causa anche in interventi (almeno tre) per niente agevoli dimostra occhio e sicurezza. Nessuna responsabilità sulla bella giocata di Lodi in occasione dell'unica rete dei friulani

Garics 7: non tra i migliori nerazzurri ma una prova, la sua, priva di qualsiasi sbavatura. Da qui una votazione oltre la sufficienza

Pellegrino 7: il fatto di non aver fatto rimpiangere i centrali titolari la dice lunga sul suo impatto a Udine

Peluso 7: anche per lui vale il discorso fatto per Pellegrino. Da sottolineare la sua proverbiale dose di agonismo

Bellini 7: forse una valutazione troppo generosa per via di qualche responsabilità sul gol di Lodi: ma al "Bello" di Sarnico come non riconoscere la solita caparbietà e attaccamento alla maglia?

De Ascentis 8: la terza marcatura atalantina è etichettabile come il "gol della domenica". Se aggiungiamo che è da un solo mese che si allena a Zingonia ci fa rimanere senza parole.

Padoin 7: peccato non sia riuscito a deviare nella porta bianconera l'ottimo invito passaggio proveniente dalla sinistra. Per il resto, comunque, esibizione più che positiva

Guarente 7: pure a Udine ha proseguito la sua escalation verso la miglior condizione, intesa nel più ampio senso del termine

Valdes 8: Al di là della sua produttività in campo, chi non non è scattato in piedi nell'istante in cui non ha piazzato quella bordata vincente alle spalle del portiere locale?

Doni 8: ha risposto autorevolmente a coloro che ad ogni inizio di stagione nutrono dubbi sulla sua tenuta per via dell'anno in più all'anagrafe

Tiribocchi 8: "Tir" aveva portato in vantaggio l'Atalanta con un gol alla sua maniera. E sono già tre...

Caserta 7: viene avvicendato nell'ultimo quarto d'ora al posto dell'applauditissimo De Ascentis e si dà un gran daffare lungo tutto il terreno di gioco

Ceravolo 7: Conte al 35' della ripresa gli fornisce l'opportunità di condividere con i compagni la gioia per il prezioso successo

Madonna sv: entra in tempo di recupero (cambio con Valdes).

r.clemente

© riproduzione riservata