Sabato 31 Ottobre 2009

La Comark affronta Montecatini
senza capitan Reati infortunato

Comark già obbligata a vincere al sesto turno della regular season, nel campionato di serie A dilettanti. La fame dei due punti in palio è figlia delle quattro sconfitte subite e del conseguenziale penultimo posto in classifica. E per un roster chiamato a disputare un torneo di contenuti non modesti ce n'è d'avanzo. Da qui la rigorosa necessità di centrare il secondo successo dopo quello ed unico del secondo turno, in casa contro il modesto Fidenza.

Appuntamento, questa volta, domenica 1 novembre, ore 18, al PalaFacchetti: avversaria la pari graduatoria Montecatini, reduce dalla vittoria interna su Trieste. I trevigliesi, invece, domenica sono stati bastonati dalla capolista Forlì (meno 15 il passivo) evidenziando una condizione di forma del tutto insoddisfacente. Non si può, comunque, dar torto a coach Simone Morandi quando chiede tempo dal momento che la Comark in estate si è largamente rinnovata con un'età media, per di più, abbassatasi. Al tempo stesso, però, la tifoseria ha le sue buone ragioni per voler condividere dagli spalti il più in fretta possibile i migliori risultati.

Il calendario, per fortuna, offre l'opportunità per ridare fiducia e morale all'intero ambiente. Montecatini, infatti, dispone di un organico da fascia bassa. Purtroppo nella Comark, come con Forlì, non ci sarà l'infortunato Reati, un'assenza importante visto che proprio il capitano trevigliese in questo inizio era sembrato il più in forma della squadra. Questa la formazione che affronterà Montecatini: Demartini, Zanella, De Min, Moruzzi, Minessi, Da Ros, Milani, Degli Agosti, Planezio, Tomasini. Dopo il match contro i toscani, la squadra del presidente Piervincenzo Mazza osserverà una giornata di riposo per riprendere mercoledì 11 novembre, tra le proprie mura, contro il Riva del Garda.

A. Z.

e.roncalli

© riproduzione riservata