Lunedì 02 Novembre 2009

Saffioti migliora il suo record
Il bergamasco corre in 4h13'01"

Della pattuglia dei politici italiani era il favorito e il deputato leghista Davide Caparini si è confermato un valido runner andando a chiudere la sua fatica sotto le tre ore e mezza: 3h29’51" il suo tempo (al momento non ufficiale), a una manciata di minuti dal proprio personale.

Record personale migliorato alla grande, invece, per il bergamasco Carlo Saffioti, presidente della commissione Attività produttive della Regione, che alla sua quarta maratona consecutiva di New York ha fatto fermare il cronometro dopo 4h13’01", 24 minuti in meno del suo precedente primato. Per Saffioti anche la soddisfazione di aver superato nel finale il collega Paolo Valentini, capogruppo del Pdl al Pirellone, che ha chiuso 4h18’58".

In gara a New York anche il vicepresidente della Camera dei deputati Maurizio Lupi, che ha tagliato il traguardo in 3h48’12", mentre Paolo Fadda (Pd) ha impiegato 3h49’04". Sandro Gozi (Pd), Chiara Moroni (Pdl) Lorenzo Ria (Udc) e Marco Marsilio hanno percorso la maratona in oltre quattro ore, mentre a Stefano De Lillo (Pdl), Fabio Evangelisti (Idv) e Paolo Vella (Pdl) ci sono volute oltre 5 ore.

Per quanto riguarda i «vip», Linus è stato più veloce dell’ex olimpionico Alberto Cova. La voce di Radio Deejay ha chiuso in 3h34’13", Cova ha impiegato 3h45’54". Sotto le quattro ore per una manciata di secondi anche il campoone del mondo del 1982 Giuseppe Bergomi (3h59’35").

m.sanfilippo

© riproduzione riservata