A Brusaporto il memorial «Di Costanzo» Sfida per ricordare il mister scomparso

A Brusaporto il memorial «Di Costanzo»
Sfida per ricordare il mister scomparso

Il Brusaporto di record e la sua storica Stezzanese. Si giocherà giovedì sera l’amichevole per ricordare mister Salvatore Di Costanzo, morto lo scorso anno nello scontro frontale tra due treni in Puglia.

Una tragedia che, un anno fa, ha sconvolto il calcio provinciale bergamasco che nell’ultimo anno non ha dimenticato l’allenatore e lo ricorderà anche giovedì nella sfida organizzata a Brusaporto (inizio alle ore 20). Di Costanzo era uno dei tecnici più conosciuti del football dilettantistico della nostra provincia: aveva allenato per molti anni un club blasonato come la Stezzanese, ma la sua impresa più grande l’aveva centrata trascinando il Brusaporto a suon di record dalla Promozione all’Eccellenza. Era stato anche all’estero come tecnico dell’Ungheni, seconda divisione moldava, prima di rientrare in Italia. Sul campo Brusaporto si sfideranno le “sue” squadre: Calcio Brusaporto vincitrice del campionato di Promozione con i record di punti nella stagione 2012-13 e la Stezzanese vincitrice della Coppa Italia dilettanti Promozione stagione 2010-11.

© RIPRODUZIONE RISERVATA