Alberto Tomba sarà a Foppolo  «Scierò? Chissà, di sicuro festeggerò»
Tomba dopo la vittoria nel campionato italiano di Foppolo nel 1990

Alberto Tomba sarà a Foppolo

«Scierò? Chissà, di sicuro festeggerò»

Il grande campione sarà alla gara di Foppolo. «Grandi ricordi, festeggerò il 30° della 1ª vittoria».

Martedì 23 e mercoledì 24 dicembre lo storico «Parallelo di Natale» festeggia a Foppolo le nozze d’argento. L’opening lunedì 22 con la serata di gala al Casinò di San Pellegrino, poi il giorno successivo spazio a sci club (ore 9) e ai vip (ore 14) prima del gran finale, il giorno della vigilia, con in pista i protagonisti della Coppa del Mondo. E per celebrare un traguardo così speciale, un testimonial d’eccezione da sempre legato alla kermesse, Alberto Tomba: 50 vittorie, la Coppa assoluta nel ’95, 4 coppe di slalom e altrettante di gigante, 4 medaglie mondiali e 5 olimpiche. Semplicemente l’Atleta del Secolo.

«Certo, questo evento esiste da 30 anni, ma è Angelo Bertocchi che da 25 lo porta avanti con grande energia e determinazione. Resta l’unico tutto italiano che coinvolge amatori e professionisti, una formula vincente che permette di avvicinare le persone allo sci e alle sue stelle» spiega Tomba, che ricorda: «Quest’anno festeggerò il 30° a Foppolo. Poi l’edizione del 2004, quando il Parallelo ha affiancato alla gara ufficiale e quella Vip anche i Paraolimpici: una bellissima esperienza incontrare ragazzi così determinati che non si fermano davanti a nulla».

E un Alberto Tomba che si presenta a sorpresa al cancelletto di Foppolo? «Chi lo sa -

commenta lui -. A parte gli scherzi: preferisco lasciare spazio ai protagonisti di oggi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA