Almeno l’AlbinoLeffe festeggia Ecco i top e flop del calcio provinciale

Almeno l’AlbinoLeffe festeggia
Ecco i top e flop del calcio provinciale

Nella giornata del ritorno con i piedi per terra dell’Atalanta dopo la sconfitta a Torino con la Juventus, festeggia l’altra orobica tra i professionisti, l’AlbinoLeffe al successo in anticipo sul Cittadella.

Positivo il turno delle formazioni della Serie D con tre vittorie, due pareggi e una sola sconfitta. Tra le squadre del momento troviamo la Cividatese, in testa alla classifica di Seconda del girone D: al termine del match vinto sul Tavernola (2-0), il portiere dei bassaioli Casati ha raggiunto 577 minuti d’imbattibilità. Ecco in sintesi i top e i flop della giornata di campionato.

SERIE D
Giornata positiva per le nostre formazioni impegnate nel girone B. Solamente il MapelloBonate è stato battuto tra le mura amiche (2-0), ma l’avversario di giornata era tra i più complicati del torneo, il Lecco di mister De Paola, ex atalantino. Torna alla vittoria la Virtus Bergamo dopo 3 ko consecutivi, in casa della quotata Pro Sesto del bergamasco Nicola Radici (2-1), mentre continua la risalita della Grumellese, che batte 2-0 il Monza, lo manda in crisi, e si risolleva con 8 punti nelle ultime 4. Buon pari del Caravaggio in casa del Seregno (2-2), qualche rimpianto in più per lo stesso risultato del Pontisola, raggiunto dopo essere stato sul 2-0 dalla Folgore Caratese. A 17 punti, oltre ai Blues, troviamo anche il Ciserano, che continua la marcia nelle zone alte battendo in trasferta la Bustese con un gol di Di Cesare.

ECCELLENZA
+ RISVEGLIO VERDELLO: Sette punti nelle ultime giornate e una classifica che sorride dopo un inizio davvero complicato: l’ultimo punto è arrivato nello scontro diretto contro il Sancolombano.
-CRISI BRUSA: Due pareggi e due sconfitte nelle ultime 4 per la formazione di Oldoni, battuta dal Vallecamonica ,dopo un gol preso a freddo dopo solo 2’.

PROMOZIONE
+ GAVARNESE DA PLAYOFF: Secco 4-0 in casa contro il San Paolo d’Argon per la formazione di Foresti, che sogna nelle zone nobili della classifica.
-CRISI PALAZZOLO: Tempi duri per il mister bergamasco Cagliani. Sembra finita la “favola” del Palazzolo, con l’abbandono dei pezzi grossi, l’ultimo posto e l’ultima sconfitta con la Stezzanese (3-1). Un caso che farà discutere.

PRIMA CATEGORIA
+ RISORGE IL LONGUELO: Torna tranquilla la classifica del Bergamo Longuelo, che batte 2-0 l’Acos, sale a 12 punti e si gode la cura del nuovo mister Santinelli.
-ROMANESE IN CADUTA: Pesante 5-2 casalingo per la formazione di mister Sanga. Dalla Promozione alle zone basse della classifica in Prima: avvio di stagione complicato per gli orange.

SECONDA CATEGORIA
+ SORRIDE FERIGO: Continua la marcia della Cividatese in testa al gruppo D: sei vittorie, due pareggi e soprattutto un solo gol subito, record tra tutte le formazioni biggì.
-VIDALENGO FERMO: Dopo aver assaggiato il primo posto, si è risvegliata troppo presto dal sogno la squadra di Bigatti, arrivata al terzo ko di fila.


© RIPRODUZIONE RISERVATA