Amichevoli, Remer e Comark flop  Urge una scossa prima del via

Amichevoli, Remer e Comark flop
Urge una scossa prima del via

Deludono Remer e Comark nelle amichevoli disputate sabato. Trevigliesi castigati senza attenuanti in trasferta dal Biella (85-67); meno pesante la sconfitta sul neutro di Reggio Emilia del club cittadino contro Ravenna (72-79). Segnali negativi, dunque, per entrambe le squadre orobiche a un paio di settimane dal via del campionato di serie A2.

Necessarie, perciò, accelerazioni di una certa portata nella preparazione in palestra per non accusare sbavature di rilievo ai nastri di partenza. Da sottolineare che le avversarie di giornata sono incluse nei medesimi gironi dei team bergamaschi. Occhio allora! Per la Remer, in pratica, non c’è stata partita. Lo avallano i parziali: 29-15 (primo quarto) 47-30 (secondo) 69-47 (terzo). In doppia cifra Marino e Pecchia (11 punti ciascuno) e Mezzanotte (10). Inaspettatamente in ombra gli stranieri Voskuil (2) e Duvrier (7).

Molto più equilibrata la sfida Comark-Ravenna: 16-24 (frazione iniziale) 40-38 (seconda) e 55-60 (terza). A tenere aperto il risultato sino alle battute finali hanno provveduto il dominicano Solano (21) e il danese Bergstedt (18). Degli italiani sufficienti i soli Mascherpa (12) e Cazzolato (8). Al primo test con la Comark, Solano che ha già confermato il possesso di una mano calda-calda mentre il pivottone scandinavo se servito a pennello nel pitturato sa destreggiarsi in maniera egregia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA