Anche l’Atalanta prende posizione:
condanna per le azioni vili e violente

Anche l’Atalanta prende posizione e condanna la guerriglia urbana che si è scatenata nei dintorni dello stadio di Bergamo dopo la partita contro la Roma.

Anche l’Atalanta prende posizione: condanna per le azioni vili e violente

Ecco il comunicato apparso domenica in serata sul sito ufficiale del club nerazzurro: «In riferimento ai gravi incidenti verificatisi nelle vicinanze dello stadio, ieri sera al termine della partita con la Roma, l’Atalanta condanna fermamente coloro che si sono resi protagonisti di azioni così vili e violente che niente hanno a che fare con la civiltà e la sportività della maggior parte della tifoseria atalantina».

«La Società, inoltre, si rammarica profondamente per il ferimento di alcuni agenti delle forze dell’ordine, cui esprime tutta la propria solidarietà unitamente agli auguri di una pronta e completa guarigione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA