Contro il Valencia a porte chiuse Ecco le modalità di rimborso
Lo stadio Mestalla di Valencia

Contro il Valencia a porte chiuse
Ecco le modalità di rimborso

Anche il club nerazzurro, dopo aver ricevuto la conferma dell’Uefa, ha comunicato che Valencia-Atalanta si giocherà a porte chiuse. I tifosi bergamaschi che avevano il biglietto devono rassegnarsi.

Ecco il comunicato apparso sul sito internet ufficiale dell’Atalanta. «In considerazione della recente decisione emessa dalla Consellería de Sanidad de la Comunidad Valenciana (Ministero della Salute di Valencia) e del comunicato della Federazione Spagnola, la Uefa conferma che la partita Valencia-Atalanta, valida quale ritorno degli ottavi di finale di Uefa Champions League, si potrà disputare come da programma (in termini di data, orario di inizio e sede; e dunque martedì 10 marzo alle ore 21 a Valencia), ma dovrà svolgersi a porte chiuse, vale a dire che nessun possessore di biglietto (acquistato sia dal club di casa, sia dal club in trasferta che tramite la Uefa) sarà autorizzato ad assistere alla partita.

A seguito di decisione da parte delle Istituzioni spagnole dovuta all’emergenza sanitaria del COVID-19, la partita Valencia-Atalanta valevole quale match di ritorno degli Ottavi di finale di Uefa Champions League ed in programma martedì 10 marzo 2020 alle ore 21 presso lo stadio Mestalla di Valencia, verrà disputata a porte chiuse.

La Società comunica a seguire le modalità di rimborso per i tagliandi del settore ospiti acquistati tramite i canali ufficiali rappresentati dall’agenzia viaggi Ovet e il sito https://atalanta.vivaticket.it.

OVET

Per tutti i biglietti acquistati tramite Ovet, Travel Agency ufficiale Atalanta, è previsto il rimborso dell’intero pacchetto viaggio. Per le modalità di rimborso seguirà specifica comunicazione, nei prossimi giorni, direttamente dall’agenzia Ovet.

ACQUISTI ONLINE

Per tutti i biglietti acquistati tramite il sito https://atalanta.vivaticket.it, Vivaticket provvederà, nelle tempistiche necessarie ad effettuare l’operazione, a rimborsare l’importo speso tramite lo storno della transazione di acquisto.

La Società ricorda infine che tutti i titoli acquistati e validi per assistere all’incontro indicato non daranno in nessun caso diritto ad accedere allo stadio Mestalla di Valencia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA