Atalanta cuore e coraggio, che rimonta La Juventus non passa (ancora): 2-2

Atalanta cuore e coraggio, che rimonta
La Juventus non passa (ancora): 2-2

Una rimonta che entrerà nella storia. L’Atalanta ferma la Juventus, proprio come l’anno scorso, con un identico ed emozionante 2-2.

La stessa tensione, lo stesso cuore e lo stesso coraggio di una squadra che è diventata grande e non ha più paura di affrontare campioni del calibro di Higuain e Dybala. Sotto 0-2, i nerazzurri hanno avuto la forza di rincorrere il pareggio e ottenerlo con la forza e con la classe. Merito del difensore bomber Mattia Caldara e di Bryan Cristante, l’ennesimo giocatore rinvigorito dalla cura Gasperini. Merito anche di Berisha, che dopo la papera nel primo tempo sul gol di Bernardeschi si è riscattato parando un rigore a Dybala nel momento decisivo della partita. Merito, ancora e sempre, del Papu Gomez che con il suo destro illumina l’attacco nerazzurro. E Gasperini? Toglie Cornelius al 30’ del primo tempo e dà la svolta alla gara inserendo Ilicic. Aggiungiamo un gol annullato dal Var, un rigore sospeso, poi concesso, infine parato, e il quadro delle emozioni è completo. Questa Atalanta non è solo europea, ha tanto da dire anche in Italia.

Il gol di Cristante

Il gol di Cristante

SECONDO TEMPO

51’ - FINITA! Storica rimonta: Atalanta-Juventus 2-2.

39’ - PARATOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! Berisha para un rigore a Dybala. Il penalty è stato concesso per un presunto fallo di mano di Petagna.

31’ - Papu Gomez fa fuori quattro juventini, passa a Spinazzola che semina Barzaglia e mette un bel cross sulla sinistra su cui non riesce ad intervenire nessuno.

27’ - L’Atalanta non si accontenta. Sinistro di Freuler da fuori area: alto.

22’ - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLL DELL’ATALANTA!!!! Assist al bacio del Papu Gomez, inserimento splendido di Cristante che ci mette la testa e batte Buffon.

19’ - Ammonito il Papu Gomez per fallo su Liechtsteiner.

12’ - Annullato un gol alla Juventus. Liechtsteiner allarga il gomito e colpisce il Papu Gomez, poi la palla finisce a Dybala che serve perfettamente Mandzukic, testa e gol. L’arbitro si affida al Var per valutare il fallo di Liechtsteiner e alla fine annulla la rete tra le proteste degli juventini. Il risultato rimane 1-2.

10’ - Fuori Kurtic, dentro Petagna.

10’ - Destro di Higuain alto.

7’ - Punizione di Dybala che crossa al centro per Benatia: colpo di testa fuori.

1’ - L’Atalanta ha iniziato il secondo tempo in modo pimpante.

PRIMO TEMPO

46’ - Finito il primo tempo.

37’ - Conclusione di Dybala da fuori area. Palla in curva.

33’ - Occasione per i nerazzurri: cross al centro di Ilicic per il connazionale Kurtic che da pochi passi ci prova di testa mandando fuori.

32’ - Già primo cambio per Gasperini: fuori Cornelius, dentro Ilicic.

31’ - GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLL DELL’ATALANTA!!!!! Punizione dal limite: destro potente del Papu su cui Buffon «imita» Berisha, sulla palla si avventa Caldara che va in gol.

24’ - RADDOPPIO DELLA JUVENTUS. Sinistro letale di Higuain che manda la palla sotto l’incrocio dei pali.

21’ - GOL DELLA JUVENTUS. Tiro di Matuidi dalla distanza, Berisha respinge incerto e ne approfitta Berarndeschi che insacca da pochi passi.

15’ - Occasione per la Juventus. Higuain prova il sinistro al volo da buona posizione, troppo debole per impensierire Berisha.

14’ - Dybala lancia Higuain. Duello tutto fisico con Palomino che all’ultimo riesce a mandare in angolo. Grande chiusura del difensore nerazzurro.

4’ - Scambio Higuain-Dybala, palla a Bernardeschi che prova il sinistro: Berisha blocca senza nessun problema.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

ATALANTA: Berisha Masiello Caldara Palomino Hateboer Cristante Freuler Spinazzola Kurtić Cornelius Gomez.

JUVENTUS: Buffon Liechtsteiner Rugani Chiellini Asamoah Matuidi Bentancur Cuadrado Dybala Mandzukic Higuain.

© RIPRODUZIONE RISERVATA