Atalanta a Bergamo, 7 i match a porte chiuse Dal 14 ecco come ottenere il voucher
Fuori dallo stadio per Atalanta-Sassuolo (Foto by Bedolis)

Atalanta a Bergamo, 7 i match a porte chiuse
Dal 14 ecco come ottenere il voucher

L’Atalanta ha comunicato nella serata di domenica 13 settembre le modalità per richiedere il voucher per gli abbonati alla scorsa stagione che, causa Covid, non hanno potuto assistere alle partite.

Si tratta del voucher per le sette partite casalinghe disputate a porte chiuse contro Sassuolo, Lazio, Napoli, Sampdoria, Brescia, Bologna e Inter.
Nello specifico
– Atalanta-Sassuolo;
– Atalanta-Lazio;
– Atalanta-Napoli;
– Atalanta-Sampdoria;
– Atalanta-Brescia;
– Atalanta-Bologna;
– Atalanta-Inter.

Il voucher, del valore pari ai ratei dei match, calcolato proporzionalmente a quello dell’abbonamento originale escluse le commissioni di servizio, è utilizzabile sui canali online per l’acquisto di abbonamenti e biglietti per le partite organizzate dal club senza vincolo sui nominativi degli intestatari e fino ad esaurimento dell’intero importo con una validità di 18 mesi dall’emissione. Per ottenerlo occorre usare da lunedì 14 settembre fino a mercoledì 14 ottobre la piattaforma https://atalanta.vivaticket.it/ita/voucher previa registrazione al sito atalanta.vivaticket.it.

Il voucher è previsto sia per l’abbonamento digitale caricato su Dea Card-Fidelity Card-tessera del tifoso, da scansionare in originale, sia per quello tradizionale, per cui occorre inserire codice fiscale e scansione della tessera di abbonamento stessa.

Per ciascuna istanza il richiedente dovrà inserire tutti i seguenti dati identificativi.
ABBONAMENTI DIGITALI (caricati su DEA CARD):
– numero della Dea Card;
– cognome;
– nome;
– data di nascita;
– fotografia o scansione chiaramente leggibile della Dea Card dell’abbonato.

ABBONAMENTI TRADIZIONALI (svincolati dalla Fidelity Card):
– sigillo fiscale (codice alfanumerico di 16 cifre posto sul retro dell’abbonamento dopo la dicitura S.F. visibile sotto la descrizione di settore, fila e posto);
– fotografia o scansione chiaramente leggibile dell’abbonamento tradizionale;
Nel caso venga meno il requisito della leggibilità della scansione o fotografica per entrambe le tipologie di abbonamenti, la richiesta non sarà valida. Una volta caricati tutti i dati, si potrà procedere con l’invio della richiesta che passerà alla fase di validazione da parte dei sistemi Vivaticket.

Entro e non oltre 30 giorni dalla presentazione dell’istanza, i richiedenti riceveranno sull’indirizzo email utilizzato in fase di richiesta il voucher in formato pdf.
L’utente registrato può chiedere il rimborso tramite voucher anche per titoli non intestati a sé stesso. Il voucher sarà quindi intestato all’utente registrato che ha fatto la richiesta a prescindere dai nominativi intestatari dei titoli per i quali ha effettuato la richiesta.

UTILIZZO DEL VOUCHER
Il voucher:
– ha un valore calcolato proporzionalmente a quello dell’abbonamento originale, escluse le commissioni di servizio;
– può essere utilizzato esclusivamente sui canali online, per l’acquisto di abbonamenti e biglietti per le partite organizzate da Atalanta, senza nessun vincolo sui nominativi degli intestatari.
– è spendibile in più soluzioni (per l’acquisto di più biglietti/abbonamenti) fino ad esaurimento dell’intero importo;
– ha validità 18 mesi dall’emissione. Qualora l’importo del voucher non venisse interamente speso entro la sua naturale scadenza, non sarà possibile recuperare il credito residuo.
– NON può essere utilizzato presso i punti vendita Vivaticket;
– NON può essere annullato una volta richiesto.

Per ulteriori informazioni e chiarimenti è disponibile la mail [email protected]


© RIPRODUZIONE RISERVATA