Atalanta «sprecona» perde a Udine (2-1) Kurtic non basta, Cristante sbaglia rigore
Kurtic in gol

Atalanta «sprecona» perde a Udine (2-1)
Kurtic non basta, Cristante sbaglia rigore

A Udine Gasperini ha dovuto fare a meno di Gomez che nel riscaldamento ha accusato ancora dolori, al suo posto in campo Ilicic che in prima istanza era dato in panchina. Meglio l’Atalanta nel primo tempo che va a segno al 29’ con Kurtic, ma poi rigore trasformato da De Paul al 46’ e un gol di Barak al 68’ affondano i neroazzurri che sbagliano un rigore all’85’ con Cristante.

I neroazzurri non offrono una prestazione convincente a Udine, nonostante abbiano prodotto molto più gioco dei friulani, alla fine risultano ancora troppo «spreconi». In panchina Gomez che nel riscaldamento sente un riacutizzarsi del dolore al piede, al suo posto Ilicic. La prevalenza dell’Atalanta si concretizza la 29’ con il vantaggio di Kurtic. Alla fine del primo tempo un fallo di mani netto in area di Spinazzola è causa del rigore che viene trasformato al 46’ del primo tempo da De Paul (1-1). Nel secondo tempo Udinese in vantaggio con un gran gol di Barak al 29’. Gasperini prova il tutto per tutto mettendo in campo Vido e Orsolini al posto di Petagna e Ilicic. I due giovani creano parecchi problemi alla retroguardia dell’Udinese. Una trattenuta di Maxi Lopez procura un rigore per l’Atalanta con un evidente trattenuta in area. Sul dischetto al 38’ Cristante che si fa parare il tiro da Bizzarri. Sul successivo corner di testa va in rete Caldara ma il gol è annullato per fuorigioco. Termina così il match in cui i ragazzi di Gasperini tornano a casa con zero punti e il morale non certo a mille per l’impegno infrasettimanale in Europa league. Ma è un’Atalanata «sprecona» come troppe volte in questa stagione che fatica a mettere a frutto la mole di gioco (e di pressing) che mette in atto per tutta la partita e in giornate «no» come questa, viene punita.

Serie A TIM 2017-18 giornata 11 udinese - atalanta gasperini gian piero

Serie A TIM 2017-18 giornata 11 udinese - atalanta gasperini gian piero
(Foto by Magni Paolo Foto)

SECONDO TEMPO

38’: DOPPIA OCCASIONE ATALANTA. Cristante sbaglia rigore parato da Bizzarri, procurato per un evidente trattenuta in area di Maxi Lopez. Sull’angolo successivo in gol di testa Caldara, annullato per fuorigioco dalla Var.

33’: CAMBIO UDINESE. Esce BEHERAMI (infortunio) entra WIDMER

28’: CAMBIO ATALANTA. Entra ORSOLINI, esce ILICIC

26’: CAMBIO ATALANTA: entra VIDO esce PETAGNA

23’: UDINESE GOL. Barak in mezzo a 5 maglie neroazzurre fa partire un tiro potente dal limite che non lascia scampo a Berisha. UDINESE-ATALANTA 2-1

Serie A TIM 2017-18 giornata 11 udinese - atalanta orsolini riccardo

Serie A TIM 2017-18 giornata 11 udinese - atalanta orsolini riccardo
(Foto by Magni Paolo Foto)

20’: I primi venti minuti poche occasioni e molto confusione in campo, nessuna delle due squadre riesce a costruire azioni pericolose.

16’: CAMBIO UDINESE: esce INGELSSON e entra ALLFREDSSON

10’: CAMBIO UDINESE: entra MATOS, esce FOFANA.

10’: ATALANTA AMMONITO:Cartellino giallo per CASTAGNE

1’: CAMBIO ATALANTA: Esce DE ROON entra in campo FREULER

Finisce il primo tempo con la beffa per l’Atalanta che proprio pochi secondi prima della fine del tempo subisce il pareggio dell’Udinese. I neroazzurri erano andati in vantaggio con Kurtic al 29’ dopo uno scambio perfetto tra Toloi e Ilicic. I ragazzi di Gasperini hanno mantenuto più il possesso di palla anche dopo il gol ma alla fine un evidente fallo di mano di Spinazzola in area causa il rigore che De Paul trasforma magistralmente battendo Berisha che si era tuffato dall parte giusta ma non è riuscito a respingere il pallone. Peccato!

Serie A TIM 2017-18 giornata 11 udinese - atalanta gol kurtic jasmin 0-1 ed esultanza

Serie A TIM 2017-18 giornata 11 udinese - atalanta gol kurtic jasmin 0-1 ed esultanza
(Foto by Magni Paolo Foto)

46’: GOL UDINESE. Rigore di De Paul che ha battuto su rigore Berisha. Il calcio di rigore era stato causato da un fallo di mano in area di Spinazzola. UDINESE-ATALANTA 1-1

Serie A TIM 2017-18 giornata 11 udinese - atalanta parata di berisha etrit e deviazione sul palo

Serie A TIM 2017-18 giornata 11 udinese - atalanta parata di berisha etrit e deviazione sul palo
(Foto by Magni Paolo Foto)

41’: AMMONIZIONE ATALANTA. Toloi cartellino giallo per fallo su Ali Adnan

39’: OCCASIONE UDINESE: I padroni di casa pericolosissimi in contropiede dopo una punizione di Ilicic da fuori area respinta da Bizzarri, il contropiede dell’Udinese Fofana serve in profondità De Paul, il suo diagonale dalla destra dell’area piccola è deviato da un grande intervento di Berisha.

32’: OCCASIONE UDINESE: Ali Adnan, sinistro dalla grande distanza sfiora l’incrocio dei pali e si spegne sul fondo.

29’: GOOOOLLLLL ATALANTA: bell’azione corale dei neroazzurri che vanno in rete con Kurtic su assist di Toloi. UDINESE - ATALANTA 0-1

Serie A TIM 2017-18 giornata 11 udinese - atalanta gol kurtic jasmin 0-1 ed esultanza

Serie A TIM 2017-18 giornata 11 udinese - atalanta gol kurtic jasmin 0-1 ed esultanza
(Foto by Magni Paolo Foto)

25’: OCCASIONE UDINESE: Danilo tiro da lontano che impegna Berisha, bravo a distendersi e a deviare il tiro insidioso.

20’: Ora i neroazzurri mantengono il possesso di palla e schiacciano l’Udinese nella sua metà campo, ma il possesso di palla sino ad ora è sterile, nessun tito nello specchio della porta di Bizzarri

10’: Inizio concitato di match ma nessuna delle due squadre riesce a prendere in mano il pallino del gioco che è piuttosto spezzettato sino a qui.

Serie A TIM 2017-18 giornata 11 udinese - atalanta gol kurtic jasmin 0-1 ed esultanza

Serie A TIM 2017-18 giornata 11 udinese - atalanta gol kurtic jasmin 0-1 ed esultanza
(Foto by Magni Paolo Foto)

1’: OCCASIONE ATALANTA. Toloi non riesce a controllare il calcio d’angolo dalla destra; la difesa friulana allontana la minaccia.

L’undici iniziale deciso da Gasperini è questo:

Atalanta: Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Castagne, de Roon, Cristante, Spinazzola; Kurtić, Petagna, Ilicic.

Mentre i friulani rispondono con: Bizzarri; Larsen, Nuytinck, Danilo, Adnan; De Paul, Behrami, Ingelsson, Fofana; Maxi Lopez, Barak.


© RIPRODUZIONE RISERVATA