Atalanta, a Verona c’è il Chievo  - Video Reja: «L’obiettivo è la continuità»
L’esultanza dei nerazzurri dopo la rete al Chievo in un’amichevole precampionato

Atalanta, a Verona c’è il Chievo - Video
Reja: «L’obiettivo è la continuità»

Squadra confermata per 10 undicesimi. Rientra Grassi, ballotaggio tra Kurtic e Cigarini.

Squadra che vince non si cambia. O si cambia il minimo possibile. E così l’Atalanta che domenica 13 dicembre (ore 15) al Bentegodi di Verona affronta il Chievo è per 10 undicesimi quella vittoriosa 3-0 con il Palermo nell’ultimo impegno casalingo . In difesa confermati tutti. Quindi Sportiello, Raimondi, Paletta, Cherubin e Brivio. A centrocampo rientra Grassi, ballottaggio tra Cigarini e Kurtic, confermato (ovviamente) de Roon. Davanti tridente con Gomez, Moralez e al centro il ritrovato Denis. «Ci manca la continuità, mi piacerebbe avere quei 6-7 utili risultati consecutivi... Perché finora, dopo che abbiamo fatto il colpaccio, purtroppo ci siamo anche seduti» il commento di mister Edy Reja.

Papu Gomez

Papu Gomez

«Il Chievo è aggressivo ed organizzato. Attenzione in particolare a Paloschi e Meggiorini. Ci aspettiamo una partita fatta di ripartenze, anche se non è il calcio che mi piace particolarmente. Dovremo dimostrare di essere maturi e dare seguito alle ultime ottime prestazioni».

Poi un passaggio su Carmona: «L’operazione è andata bene, si è appena risvegliato. La squadra non vede l’ora di dedicargli un risultato importante». E il sostituto sul mercato? «È ancora presto, vedremo le prossime partite». Pinilla invece rientrerà insieme al gruppo ad inizio 2016, «e la scelta di farsi operare in Cile è stata sua», spiega il mister nerazzurro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA