Atalanta, assalto al secondo posto Il Milan è solo a due punti

Atalanta, assalto al secondo posto
Il Milan è solo a due punti

La classifica è lì da vedere (meglio da ammirare) con l’Atalanta terza asolo due punti dal Milan, secondo in graduatoria.

L’assalto dei nerazzurri al secondo posto pare proprio essere alla portata (lasciamo perdere a priori l’inutile scaramanzia). E come potrebbe essere altrimenti considerando il passo veloce che l’undici del Gasp ha intrapreso, a differenza di quello lento e svogliato di Milan, Juventus e Roma.

Non dimentichiamo, inoltre, che da quando Gasperini è arrivato a Zingonia, la squadra si esprime al meglio proprio in primavera. Aspettiamoci, allora, che nel corso delle nove gare che mancano al termine del torneo, di vedere tutti i giocatori al top della forma.

C’è anche da considerare la rapidità e la facilità con cui Gasperini cambia in modo efficace l’assetto tecnico-tattico della squadra a seconda delle caratteristiche di gioco e della qualità degli avversari. A livello individuale, inoltre, ci ritroviamo con due bomber delle meraviglie Muriel e Zapata, il cui rendimento è cresciuto in maniera esponenziale. La funanbolica coppia di nazionali colombiani è stabilmente nella parte alta della classifica marcatori rispettivamente con 18 e 11 gol. Mai nessuno nella storia ultracentenaria dell’Atalanta era stato tanto in alto.

La stagione, oltre al campionato, ci riserva ancora un obbiettivo: la Coppa Italia. La finale di Reggio Emilia si disputerà il 19 maggio contro la Juventus, si tratta di lottare per un trofeo che i nerazzurri inseguono da 21 anni, non certo quisquiglie...


© RIPRODUZIONE RISERVATA