Atalanta, Barrow è già una stella «Un po’ Pippo Inzaghi e un po’ Immobile»
Musa Barrow (Foto by Foto AFB)

Atalanta, Barrow è già una stella
«Un po’ Pippo Inzaghi e un po’ Immobile»

L’autorevole parere è di Carlo Jacomuzzi, dirigente esperto di centravanti che lavorava nell’Atalanta quando Inzaghi diventò capocannoniere della serie A.

Adesso lavora per l’Everton: «Il giovane attaccante mi ha davvero impressionato, ha il gol nel sangue e mister Gasperini lo trasformerà in un grande giocatore. Per le sue caratteristiche mi sembra una via di mezzo fra l’ex cannoniere di Juve e Milan e il bomber laziale. In qualsiasi posizione si trovi riesce a mettere la palla nello specchio della porta. È arrivato in serie A al momento giusto».

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 1 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA