Atalanta, conclusa l’asta benefica  Per la maglia del Papu 5200 euro

Atalanta, conclusa l’asta benefica
Per la maglia del Papu 5200 euro

Si è chiusa l’asta benefica delle 22 maglie nerazzurre e dei palloni della partita Atalanta-Borussia Dortmund.

Lunedì sera, nel corso del tradizionale appuntamento sportivo con la trasmissione televisiva “TuttoAtalanta”, si è chiusa definitivamente l’asta benefica delle 22 maglie nerazzurre e dei due palloni della partita Atalanta-Borussia Dortmund 1-1, gara di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League disputata lo scorso 22 Febbraio al “Mapei Stadium” di Reggio Emilia. Un’iniziativa voluta da RadiciGroup in collaborazione con Atalanta e Bergamo Tv ed il cui ricavato sarà interamente devoluto all’Associazione Oncologica Bergamasca. Il totale della raccolta fondi è ancora ufficioso in quanto ora tutte le promesse di pagamento dovranno trasformarsi in realtà tramite bonifico bancario e non sono esclusi ulteriori ritocchi, ma sicuramente supera quota ventimila euro in base ai rilanci telefonici avvenuti nell’ultima serata. La maglietta più preziosa è la numero 10 di Papu Gomez che ha ricevuto una maxiofferta di 5200 euro mentre il pallone ufficiale della partita di Reggio Emilia autografato dall’allenatore nerazzurro Gian Piero Gasperini è stato aggiudicato ad una cifra di 3000 euro. Settimana prossima la consegna delle maglie e dei palloni ai nuovi proprietari avverrà nel contesto di una puntata speciale di “TuttoAtalanta” che sarà registrata a Le Due Torri Shopping Center di Stezzano. Non appena la redazione di “TuttoAtalanta” avrà ricontattato tutti gli assegnatari di maglie e palloni, nei prossimi giorni le cifre definitive dell’asta benefica saranno rese note sui profili social Facebook e Instagram “TuttoAtalanta Bergamo Tv”, sui siti internet de L’Eco di Bergamo, dell’Atalanta e di AOB Onlus.


© RIPRODUZIONE RISERVATA