Atalanta: Dramé conta di recuperare Obiettivo, scacciare il mal di trasferta
Dramé (Foto by Magni Paolo Foto)

Atalanta: Dramé conta di recuperare
Obiettivo, scacciare il mal di trasferta

Estigarribia si è allenato col gruppo e il paraguaiano può cominciare il count-down in vista del rientro. Che comunque difficilmente potrà essere a San Siro.

A parte i cinque minuti col Frosinone Estigarribia è fermo dal ritiro, ma d’ora in avanti si lavorerà per riaverlo magari dopo la sosta.

Obiettivo più a breve termine invece per Dramé che sta smaltendo l’elongazione al bicipite femorale destro e mette nel mirino il Milan: il terzino senegalese ha fatto ancora lavoro differenziato e solo alla fine di questa settimana si capirà se potrà esserci a San Siro.

Bellini

Bellini
(Foto by Magni Paolo Foto)

Dalla sua presenza dipenderà la posizione di Bellini: a destra in ballottaggio con Masiello oppure a sinistra. Per il resto al fianco di Paletta si giocano una maglia Stendardo e Toloi. A centrocampo i dubbi maggiori: potrebbe esserci un ritorno tra i titolari di Grassi che ha rifiatato con Lazio e Bologna, da vedere se al posto di Carmona o di Kurtic.

L’Atalanta sabato sera riaccenderà le luci amiche di San Siro per provare a scacciare il fantasma del mal di trasferta che aleggia minaccioso dopo il 3-0 di Bologna, terzo scivolone consecutivo per di più senza segnare reti. In serie A l’Atalanta ha espugnato lo stadio Giuseppe Meazza già quattro volte tra Inter e Milan.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 4 novembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA