Atalanta, ecco la prima grande sfida Domenica a Bergamo c’è la Roma

Atalanta, ecco la prima grande sfida
Domenica a Bergamo c’è la Roma

Pochissimi giorni al pronti via per un’ Atalanta attesa al suo cinquantottesimoCampionato di serie A in centodieci anni di storia.

C’è un gran fermento per l’appuntamento di domenica 20 agosto a Bergamo contro la blasonata Roma. L’ inedito quarto posto nel passato campionato con lasciapassare immediato alla League europea sono figli del certificato entusiasmo che ha contagiato l’ intera tifoseria e non solo. Le già quasi 14 mila tessere di abbonamenti sottoscritte la dicono lunga sul clima che precede l’esordio stagionale della squadra di mister Gasperini.

I presupposti per non considerare meteora la formazione nerazzurra ci sono, eccome. Del resto, al di là degli sviluppi della vicenda-Spinazzola, il mercato dell’ Atalanta è, quanto meno sulla carta, da considerare all’altezza di obiettivi che rispetto ad un anno fa di questi tempi si sono di colpo e ragionevolmente fortificati. Ricordiamo che nell’ estate scorsa si sarebbe firmata a occhi chiusi una salvezza priva di tribolazioni tipiche per un club provinciale. Adesso, pure Gasp, nell’ intervista a L’ Eco di Bergamo in edicola il giorno di Ferragosto, ha parlato di un’ Atalanta da decimo posto. E se a sostenerlo è il mister non è cosa da poco.

Anche gli addetti ai lavori ritengono l’attuale organico qualitativamente completo in tutti i reparti, compreso quel tassello a centrocampo, colmato da Marten De Roon, tanto osannato dai supporter nella passerella allo stadio in occasione dell’amichevole col Venezia di sabato pomeriggio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA