Lunedì 27 Aprile 2009

Atalanta: Giampaolo in pole position
Irrompe Conte, c'è anche Colantuono

Nulla di nuovo sul fronte allenatore. L'Atalanta deciderà con calma quale sarà il successore di Del Neri sulla panchina nerazzurra. Lo ha confermato Carlo Osti, il responsabile dell'area tecnica: «Non dobbiamo commettere errori, è una scelta che esige una profonda riflessione. La situazione sulle panchine in serie A è ancora molto fluida, ci sono ancora diverse squadre in lotta per un obiettivo ed è presto per avere un quadro preciso».

Intanto, radiomercato dice che le quotazioni di Delio Rossi sembrano in ribasso. Il tecnico della Lazio anche domenica nel dopopartita è stato ermetico: «Non è il momento di parlare del mio contratto. E comunque dipende molto dalla società, se non mi chiama per parlarne io non ci posso fare nulla».

In pole position dovrebbe esserci ora Marco Giampaolo, mister del Siena, con a ruota Mario Beretta, tecnico esonerato dal Lecce, mentre le ultime news parlano di Antonio Conte, l'ex juventino che sta guidando trionfalmente il Bari in serie A e che pare abbia impressionato lo staff dirigenziale atalantino.

Intanto l’ex trainer dei nerazzurri Stefano Colantuono, che ha seguito come opinionista Lazio-Atalanta per Mediaset Premium, in un’intervista esclusiva rilasciata a L’Eco (edizione cartacea) ha lasciato intendere che non gli dispiacerebbe allenare di nuovo l’Atalanta. Ma era una battuta: il tecnico di Anzio ha in corso trattative con altre società e l’Atalanta sembra orientata verso i nomi che più circolano: Beretta, Conte, Giampaolo, Delio Rossi. Elencati in ordine alfabetico.

Notiziario
Valdes e Garics, ammoniti domenica contro la Lazio, erano in diffida e dunque sono destinati alla squalifica nel match esterno di domenica a Udine. C'è inoltre il problema Doni: il fantasista ha dovuto dare forfait alla conclusione del primo tempo per un'infiammazione al tendine d'Achille destro e ora osserverà qualche giorno di riposo. Nel caso abbastanza probabile che non dovesse recuperare, ecco che Del Neri potrebbe puntare sul tandem d'attacco formato da Floccari e Plasmati.

La Croce Rossa: grazie ad Atalanta e Fiorentina
La Croce Rossa Italiana ha ringraziato ufficialmente il portiere della Fiorentina Frey che ha promosso una raccolta fondi insieme ai compagni viola e ai giocatori dell'Atalanta in favore dei terremotati d'Abruzzo.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata