Gasperini: peccato non avere il pubblico «La pandemia sta togliendo tanto a tutti»
Gian Piero Gasperini e Hans Hateboer alla conferenza stampa di presentazione del match Atalanta-Ajax

Gasperini: peccato non avere il pubblico
«La pandemia sta togliendo tanto a tutti»

L’Atalanta riparte dal successo esterno con il Midtjylland e gioca con l’Ajax una sorta di spareggio qualificazione domani (martedì 27) al Gewiss Stadium per il secondo turno di Champions. Le parole di Gian Piero Gasperini in conferenza stampa a Zingonia.

«Mai avrei pensato di giocare questa seconda Champions senza pubblico, ma la pandemia sta togliendo tanto a tutti quanti noi»: alla vigilia del match contro l’Ajax, esordio ufficiale del Gewiss Stadium nella massima competizione continentale, l’allenatore dell’Atalana Gian Piero Gasperini (in videoconferenza da Zingonia nel pomeriggio di lunedì 26 ottobre) si rammarica per il divieto al pubblico delle manifestazioni sportive: «Resta comunque la soddisfazione di poterla disputare a Bergamo dopo aver dovuto emigrare a Reggio Emilia e poi a San Siro per le coppe».

L’Atalanta riparte dal successo esterno con il Midtjylland e gioca con l’Ajax una sorta di spareggio qualificazione, considerando il Liverpool verosimilmente in porto. L’Ajax ha perso in casa con il Liverpool al debutto (0-1), poi in Eredivisie ha seppellito il Venlo con un insolito 0-13. Il match va in scena alle 21 di martedì 26 ottobre al Gewiss Stadium.

I bergamaschi sono reduci però da due sconfitte consecutive in campionato: «Contro la Sampdoria dovevamo superare una squadra racchiusa in difesa e col contropiede, mentre questa sarà una partita molto più aperta, perché l’Ajax attacca con molti più uomini e dovremo badare anche alla loro forza d’urto», precisa Gasperini. Che elogia gli avversari: «Dal punto di vista tattico siamo completamente diversi. Loro sono un laboratorio di soluzioni diverse e innovative in campionato, un po’ meno in Champions dove il livello è più equilibrato. Come società resta un mio punto di riferimento sotto l’aspetto delle idee, perché ne propone di molto efficaci».

«L’Ajax? Per me è una partita davvero speciale» ha dichiarato durante la conferenza stampa l’esterno olandese che veste la maglia nerazzurra Hans Hateboer a fianco del mister Gian Piero Gasperini. «Già lo scorso anno volevo affrontarli, per me è una partita speciale. Ho giocato tante volte contro di loro, ma quando sei fuori dall’Olanda e giochi contro di loro è diverso. Peccato anche per la famiglia e per gli amici che avrebbero voluto vedere la partita, ma la situazione è questa» ha detto.

Guarda la conferenza stampa pre-match con il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini e l’esterno olandese che veste la maglia nerazzurra Hans Hateboer.

�� LIVE�� La conferenza stampa di Gian Piero #Gasperini e Hans Hateboer�� Follow Gasperini and #Hateboer's press conference ahead of #AtalantaAjax#UCL #GoAtalantaGo ⚫️��

Pubblicato da Atalanta Bergamasca Calcio su Lunedì 26 ottobre 2020


© RIPRODUZIONE RISERVATA