Atalanta, il sogno continua Con Bastoni e Melegoni ancora di più
Alessandro Bastoni

Atalanta, il sogno continua
Con Bastoni e Melegoni ancora di più

Di nuovo sesti, e scusate se è poco. Alla faccia di quei pochi che ancora non riconoscono ai nerazzurri chances europee. Perchè l’Atalanta non dovrebbe ambire all’ambizioso traguardo? Gli stessi giocatori sembrano ottimisti .

Ad avallare il sogno internazionale una cifra su tutte: i 38 punti collezionati nelle 21 gare sin qui disputate. Se sarà mantenuta questa media il campionato verrà concluso sfiorando quota 60: in passato, con 65 si è staccato il biglietto per l’Europa. Certo, è necessario fare attenzione sull’ultima settimana di mercato, visto che Gagliardini è già stato ceduto e Kessi e Gomez sono sul taccuino di club che vanno per la maggiore in Italia e all’estero, ma mister Gasperini non è tipo che getta facilmente la spugna. Nemmeno se dovessero verificarsi altre partenze.

Non a caso, quasi a voler mettere le mani avanti, ha fatto esordire con la Sampdoria, tra lo stupore generale, i gioiellini classe ‘99 Bastoni e Melegoni. E se fossero proprio i due baby gli acquisti invernali? Ricordiamoci che in estate pure Caldara, Gagliardini e Kessie (in ordine rigorosamente alfabetico) erano ben lontani dall’essere ritenuti titolari. Nell’attesa, occhio domenica al match di Torino con i granata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA