Atalanta, Ilicic carica i compagni
«Voliamo alto, ma ora i tre punti»

Viene da una doppietta con la Slovenia (4-0 alla Lituania), la prima in Nazionale. La precedente l’aveva segnata con la Fiorentina in... Europa League (2-0 ai polacchi del Lech Poznan).

Atalanta, Ilicic carica i compagni «Voliamo alto, ma ora i tre punti»

La stessa Europa League (erano i preliminari) che gli aveva regalato la gioia della prima doppietta in carriera; Maribor-Hibernian 3-0, sette anni fa. Con l’Everton alle porte, impossibile non partire da qui. «Prima dell’Everton c’è il Sassuolo, ma se preferite parliamo subito dell’Europa, so che Bergamo è in fibrillazione».

E non da oggi. «L’ho capito quando sono arrivato qui: ovunque mi hanno accolto con lo stesso saluto: “Europa League...”. Questo è un motivo in più per cercare la qualificazione, e non considero il girone difficile come pensano tutti».

Girone facile?!? «Possibile. In Europa è tutto diverso, le squadre si conoscono meno, è fondamentale l’atteggiamento. E questa Atalanta ha le caratteristiche ideali per far bene: aggressività e voglia di attaccare sono decisive a livello internazionale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA