Atalanta, incognita date Europa League  se si qualificano due squadre di Sarajevo

Atalanta, incognita date Europa League
se si qualificano due squadre di Sarajevo

Possibile inversione di campo per l’Atalanta nel secondo turno di qualificazione di Europa League se nel primo (12 e 19 luglio) dovesse passare il FK Sarajevo, impegnato con gli armeni del Banants.

Il sorteggio effettuato mercoledì 20 giugno a Nyon ha assegnato ai bergamaschi la trasferta nella gara di andata del 26 luglio, ma l’Uefa ha già anticipato che dovrebbero disputarla in casa - ovvero al Mapei Stadium di Reggio Emilia - qualora si verificasse la simultanea qualificazione anche dell’altra squadra della capitale bosniaca, lo Zeljeznicar, che deve vedersela con gli estoni del Narva Trans. Il ritorno sarebbe dunque il 2 agosto a Sarajevo.

Lo riporta il sito ufficiale del club nerazzurro. Una misura per evitare la concomitanza di due partite nella stessa città: lo Zeljeznicar, infatti, secondo la griglia uscita dall’urna affronterebbe tra le mura amiche l’andata del secondo turno contro la vincente tra Stumbras (Lituania) e Apollon Limassol (Cipro).


© RIPRODUZIONE RISERVATA