Atalanta-Inter la sfida finale Peccato che non ci sarà il pubblico

Atalanta-Inter la sfida finale
Peccato che non ci sarà il pubblico

Una partita così sarebbe stata uno spettacolo indimenticabile se ci fosse stata la possibilità di tifare i nerazzurri direttamente allo stadio.

E’ no, questa non ci voleva proprio! Che amarezza giocarsi il titolo di vice campione d’Italia senza la presenza dei tifosi sugli spalti del nostro stadio. Un appuntamento che non ha precedenti nel secolo e più di vita del club atalantino.

È solo il caso di immaginare come i supporter avrebbero preparato in settimana lo scontro anche solo dal punto di vista coreografico. Giocando in serata, poi, si sarebbe assistito alla gara in uno scenario a spettacolare.

Pazienza. A consolarci c’è comunque il pensiero del regalo che ci hanno donato sino a qui Papu&Co, con una stagione incredibile. Il fatto che, poi, la totalità degli addetti ai lavori, definiscano la contesa aperta ad ogni risultato è ulteriore motivo di orgoglio: giocarsi alla pari con l’Inter un traguardo così prestigioso ci fa capire sino in fondo dove sia arrivata la squadra.

E il tutto non si esaurirà con la prossima partita. Altre emozioni sono all’orizzonte e di ulteriore spessore verranno rimandate al 12 agosto a Lisbona nei quarti di Champions, anche allora si dovrà giocare senza tifo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA