Atalanta, la parola a Sartori  «Sarà un mercato vivace»
Giovanni Sartori (Foto by foto Afb)

Atalanta, la parola a Sartori
«Sarà un mercato vivace»

Come si svilupperà il calciomercato estivo di serie A apertosi all’indomani della fine del campionato? «Sarà più vivace di quanto visto negli ultimi anni» è il commento di Sartori.

Parola di Giovanni Sartori, responsabile dell’area tecnica dell’Atalanta. Il dirigente nerazzurro, che non si limita agli affari del club bergamasco, avverte che il mercato in Italia è «in forte ripresa» e non più faticoso come nel recente passato, perché a quanto pare «sembrano tornati i soldi. Forse grazie anche ai capitali portati dai cinesi di Milan e Inter».

Per non dire dei diritti televisivi. Sartori passa anche in rassegna gli ultimi acquisti dell’Atalanta, dal centrocampista brasiliano Scmidt («buona tecnica e visione di gioco») allo svizzero Haas («che nel Lucerna ha preso l’eredità di Freuler»), dal terzino tedesco Gosens («forte, duttile e segna pure») al possente attaccante danese Cornelius («straripante e dotato di esperienza internazionale»). E pronostica per Paloschi la stagione del riscatto, che resti in nerazzurro o parta per altri lidi calcistici. Intanto il Milan preme per avere Conti, che l’Atalanta cederebbe solo di fronte a un’offerta irrinunciabile. I prossimi giorni potrebbero essere decisivi: forse già oggi un incontro tra i dirigenti rossoneri e il procuratore del terzino.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola l’8 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA