Atalanta, la salvezza è cosa fatta Ora decimo posto e totomister - Video

Atalanta, la salvezza è cosa fatta
Ora decimo posto e totomister - Video

Stupirsi per questa quinta salvezza consecutiva praticamente in saccoccia, conseguita con largo anticipo rispetto alla conclusione del torneo?

Assolutamente no, quanto meno da parte nostra. È da tre mesi che lo sostenevamo. Sì, anche durante il lungo digiuno da vittoria, suscitando anche più di una perplessità. A sostenere le nostre tesi (e quindi a vedere il bicchiere mezzo pieno) le qualità di una rosa come quella atalantina, soprattutto se paragonata alle dirette contendenti per la retrocessione. In più, anche i numeri ci hanno supportato, considerando che i nerazzurri non si sono mai visti nella zona rossa della classifica...

E ora, dopo l’entusiasmante successo di domenica col Milan (lo ricorderemo per un bel po’ anche per la magica rovesciata-gol di Pinilla), a maggior ragione l’obiettivo della decima posizione, che ci collocherebbe nella parte sinistra della classifica, quella nobile, è a portata di mano. Del resto da qui alla fine mancano 7 turni, ovvero ci sono 21 punti in palio. Magari poi il traguardo non verrà centrato, ma solo porselo darebbe un forte senso alla rimanente parte della stagione. E se tutto dovesse andare in questa direzione, anche la riconferma di Edy Reja sulla panchina nerazzurra, ora come ora per nulla scontata, potrebbe essere più che un’ipotesi. Del resto il tecnico goriziano ha dalla sua due salvezze consecutive. Ma sull’ argomento, vedrete, si tornerà tra non molto...


© RIPRODUZIONE RISERVATA