Atalanta, la vittoria della svolta? Chievo surclassato 1-5, Ilicic rinato

Atalanta, la vittoria della svolta?
Chievo surclassato 1-5, Ilicic rinato

L’Atalanta torna alla vittoria contro il Chievo ultimo in classifica. 1-5 il risultato finale firmato da de Roon, da una fantastica tripletta di Ilicic e dal sigillo di Gosens. Per i nerazzurri tre punti che sono ossigeno puro.

La vittoria della svolta, o almeno si spera. L’Atalanta torna da Verona con tre punti pesanti, fondamentali in questo momento della stagione per lasciarsi alle spalle la zona calda della classifica. Ci rimane il Chievo, surclassato dai nerazzurri forti un Ilicic rigenerato, autore di una fantastica tripletta. Ora si può guardare alla seconda parte dell’andata con più ottimismo soprattutto per il gioco nettamente superiore alle ultime uscite. Serviva concretezza e Ilicic ne ha portata fin troppa: due bombe imparabili da fuori area e un’incursione al momento giusto. Tre gol da incorniciare per lo sloveno, rinato dopo i guai di inizio stagione.

Da sottolineare anche la prestazione del centrocampo nerazzurro, primo su tutti i palloni: una supremazia impreziosita dal gol di de Roon, che ha sbloccato la gara con un missile da fuori area, e dal sigillo di Gosens nel finale. L’unico neo è la disattenzione che ha causato il rigore messo a segno da Birsa, peccato comunque veniale nel complesso della gara. Ora c’è il Parma in casa (sabato 27 ottobre, ore 15 allo stadio di Bergamo), poi la trasferta di Bologna e l’Inter: lo 0-5 di Verona può essere una solida base per tornare nelle posizioni a cui l’Atalanta era abituata.

La cronaca della partita


© RIPRODUZIONE RISERVATA