Atalanta, lesione del crociato per Gollini Niente Psg: «Triste, ma al vostro fianco»
Pierluigi Gollini

Atalanta, lesione del crociato per Gollini
Niente Psg: «Triste, ma al vostro fianco»

Il portiere dell’Atalanta ha riportato la lesione subtotale del crociato posteriore del ginocchio sinistro.

Tegola all’Atalanta: la seconda risonanza ha accertato la lesione subtotale del crociato posteriore al portiere Pierluigi Gollini. Seguiranno, comunque, altre consulenze cliniche nei confronti dello sfortunato titolare nerazzurro. Verranno altresì stabiliti la data e il luogo dell’intervento chirurgico e i tempi di recupero che si prevedono piuttosto lunghi. Gollini non sarà, pertanto, tra i pali nell’importante nonché attesissima sfida di mercoledì 12 agosto con il Psg a Lisbona valida per i quarti di finale della Champions.

Ecco il post che conferma la notizia da parte dello stesso Gollini.

Al suo posto, in Portogallo, giocherà Sportiello che in questa martoriata stagione sportiva ha avuto già modo di sostituire il collega in maniera più che dignitosa. Gollini si era infortunato al ginocchio sinistro all’inizio dell’ultima gara di campionato, a Bergamo, contro l’Inter (0-2 il risultato) scontrandosi accidentalmente in uscita col compagno Gosens. Abbandonato dolorante il campo, non sembrava sulle prime che si trattasse di una cosa seria. La brutta notizia dell’infortunio si è avuta in mattinata con il responso della risonanza.

Intanto la squadra, dopo il riposo di ieri, si è ritrovata questa mattina a Zingonia per preparare appunto la partita con il Psg. Il programma di avvicinamento alla partita prevede altre due sedute, una domani e l’altra lunedì, dopodiché partenza per Lisbona. Oltre a Gollini, mister Gian Piero Gasperini dovrà fare a meno del lungo degente Ilicic. Nessuna preoccupazione sul pieno recupero del difensore Toloi che ha smaltito l’acciacco muscolare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA