Atalanta: multa di 7000 euro
Rivalta squalificato per un turno

Atalanta: multa di 7000 euro Rivalta squalificato per un turno

Atalanta nel mirino del giudice sportivo, che ha inflitto alla societa nerazzurra una multa da 7.000 euro per lancio di fumogeni in campo e ha squalificato per un turno Claudio Rivalta, ammonito domenica dall’arbitro Dino Tommasi, nel corso di Atalanta - Genoa, ma già diffidato. Ovviamente il difensore nerazzurro dovrà scontare la squalifica all’inizio della prossima stagione, saltando la prima giornata.

Il «bilancio» complessivo delle decisioni del giudice sportivo è comunque di undici giocatori squalificati per un turno, forte multa al Catania e sanzione per il dirigente dell’Inter, Gabriele Oriali. 

Salteranno la prima giornata del prossimo campionato Omar Milanetto (Genoa), Danilo Sacramento (Genoa), Mohamed Sissoko (Juventus), Davide Baiocco (Catania), Daniele Bonera (Milan), Marco Borriello (Genoa), Maurizio Domizzi (Napoli), Marcos Cafu (Milan), Christian Riganò (Siena), Claudio Rivalta (Atalanta) e Franco Semioli (Fiorentina).

Oltre al’Atalanta, tra le società multate spicca il Catania, che dovrà pagare con 15mila euro le intemperanze dei suoi sostenitori e l’accesso nel recinto di gioco, «nella fase conclusiva della gara, di alcune decine di persone non autorizzate». L’altre società multata è la Juventus (4.000). Oriali, infine, ha ricevuto una multa di 5.000 euro con ammonizione e diffida «per avere, al 39’ del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale uscendo dall’area tecnica e rivolgendo un’espressione irrispettosa al direttore di gara».

(19/05/2008)

© RIPRODUZIONE RISERVATA