Atalanta, per Bellini e Raimondi un posto da titolari nel turnover?

Atalanta, per Bellini e Raimondi
un posto da titolari nel turnover?

Sia pure con estrema garbatezza Bellini e Raimondi stanno lanciando messaggi, nel corso delle ultime interviste, di essere pronti per un ritorno in prima squadra.

Non lo dicono, a dire il vero, apertamente in quanto da sempre sono ligi di fronte alle scelte e alle decisioni dell’allenatore. D’altro canto che la copia bergamasca doc aspiri ad un posto da titolare non fa proprio una grinza.. Bellini, complice anche qualche acciacco di troppo non è mai entrato, nel corrente torneo, sul rettangolo di gioco. Per Raimondi una unica momentanea presenza nel blitz di Cagliari, nel secondo turno. E si parla, è il caso sottolinearlo, di sette giornate.

Il calendario sembra, adesso, venir loro incontro viste le tre gare in programma l, in rapida successione, la prossima settimana (in casa, mercoledì, con il Napoli; in trasferta con Udinese e Torino). In altre parole mai turnover pare sorridere ai legittimi desideri di entrambi. Tutto ciò consentirebbe, peraltro, a far tirare il fiato a quei atalantini che sin qui hanno tirato, ovunque, la classica carretta. Sostituendoci, umilmente, a Stefano Colantuono, Bellini potrebbe rimpiazzare il sorprendente (in positivo) Zappacosta mentre il sette polmoni Raimondi, D’Alessandro o qualcun altro.. A garanzia il «Bello» di Sarnico e il duttile atleta di Sedrina porterebbero esperienza e intensità da vendere. Insomma, risulterebbe facile facile scommettere qualsiasi cifra che le maglie indossate si inzupperebbero di sudore sin dalle battute di gioco iniziali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA