Atalanta, perso il titolo di vice campione Ora massima concentrazione a Lisbona
Muriel (Foto by Paolo Magni)

Atalanta, perso il titolo di vice campione
Ora massima concentrazione a Lisbona

Nonostante la stupenda stagione dei nerazzurri, ad essere sinceri fino in fondo, rimane il rammarico per aver perso sul filo di lana il titolo di vice campioni d’Italia.

Il risultato sarebbe stato il migliore nei 113 anni della storia della società. Ma di motivi per consolarci a dire il vero ce ne sono parecchi, a cominciare dall’impegno più ravvicinato e cioè quello della Champions. Il 12 agosto a Lisbona contro il Paris Saint Germain i nerazzurri si giocano la possibilità di conquistare la semifinale della più importante competizione europea.

Incredibile solo a scriversi.

La concentrazione per il big match è scattata subito dopo il fischio finale di sabato sera. Lo stesso Gasperini, nelle interviste post gara, ha sottolineato l’importanza che ha rivestito la partita con l’Inter che ha permesso ai bergamaschi di giocare su ritmi elevati e soprattutto ha dato «la sveglia» a tutta la squadra.

Siamo fiduciosi che le parole di Gasperini siano ancora una volta profetiche e come potremmo altrimenti visto che l’allenatore piemontese in questi anni ha portato una squadra di provincia come la nostra tra le big, capace di migliorare sempre e di ripetersi conquistando per il secondo anno consecutivo la terza piazza. Un risultato che spesso non raggiungono nemmeno le squadre di riconosciuto valore e blasone.


© RIPRODUZIONE RISERVATA