Atalanta, prova di maturità -Video Con la Lazio è sfida europea
Gomez nel match d’andata con la Lazio

Atalanta, prova di maturità -Video
Con la Lazio è sfida europea

Gasperini: «Se usciamo con un risultato positivo dall’Olimpico, allora possiamo pensare di guardare alla classifica».

È una sfida da grandi stimoli e profumo d’Europa quella che attende l’Atalanta: i nerazzurri sono attesi dalla Lazio, avanti due punti in classifica, in campo all’Olimpico domenica 15 gennaio alle 15. «Bisogna giocare alla giornata con questo spirito, è una partita che conta molto, ma non è decisiva -ha affermato il tecnico Gian Piero Gasperini in sala stampa-. Noi l’affrontiamo al meglio delle nostre possibilità, stiamo bene fisicamente, abbiamo giocato una gara in crescendo con la Juve. Loro lotteranno per l’Europa, a noi questa gara può dire quante sono le nostre chance, ma se usciamo con un risultato positivo dall’Olimpico, allora possiamo pensare di guardare alla classifica: se hai la forza di vincere queste partite la puoi guardare da subito».

Un Gasperini perplesso nel match d’andata perso 3-4 in casa

Un Gasperini perplesso nel match d’andata perso 3-4 in casa

All’andata una pazza Atalanta (3-4 il risultato finale) rischiò il tracollo prima di iniziare una rimonta, purtroppo per i nerazzurri soltanto a metà, una squadra lontana parente di quella attuale. «Loro sono una formazione di valore, siamo diverse tutte e due dall’andata: in quella partita l’impatto non è stato dei migliori, facemmo un grande secondo tempo, qualche errore grossolano ci impedì di completare la rimonta. Veniamo da un girone d’andata importante entrambe, è una partita che ci può dare la dimensione della classifica, se riusciremo a stare nel gruppo nelle prossime 8-9 può succedere di tutto».

Gagliardini, fresco di passaggio all’Inter

Gagliardini, fresco di passaggio all’Inter

Ripensando a Roberto Gagliardini, fresco di passaggio all’Inter, il tecnico piemontese divide i meriti con chi ha contribuito a crescere un ragazzo di grandi qualità. «I meriti vanno suddivisi, rimane una perdita importante, non si pensava di dover toccare qualche cosa in quel reparto, ma il calcio è bello anche per questi motivi, in poco tempo passi da un’estate difficile per trovare la giusta collocazione, fino ad esplodere e ad arrivare all’Inter. Sugli altri non perdiamo di vista la realtà, non faccio giocare ragazzi molto giovani per dargli risalto o battere dei record: hanno dei valori, ma non sono pronti per un contributo importante, la base di partenza è stare con noi, giocare con continuità è un passo successivo, adesso stanno maturando».

Konko, ex di turno

Konko, ex di turno

In ottica formazione D’Alessandro e Spinazzola sono vicinissimi al recupero, mentre scalpita il tuttofare Konko. «L’ho già impiegato a metà campo, è duttile, è un jolly: a Genova aveva fatto qualche gol, in questo momento è un’alternativa mancando Kessie; per gli altri centrocampisti 3 partite sono impegnative, ma stanno bene e sono in grado di recuperare. Berisha è titolare, Gollini è un ragazzo di valore, ha esperienze importanti in Inghilterra, può stare qua 18 mesi, un’ opportunità importante per lui. A noi manca Kessie, a loro Keita per la Coppa d’Africa: in questo siamo pari».

Torna puntuale «TuttoAtalanta diretta stadio» su Bergamo Tv. A commentare la sfida tra gli atalantini e la Lazio in studio, a partire dalle 14 fino alle 18 di domenica 15 gennaio l’ ex difensore nerazzurro e laziale, Beppe Biava, i giornalisti Arturo Zambaldo e Elio Ghisalberti, il dirigente sportivoa Luciano Passirani, l’ opinionista Federico Villa e Michela Salvi, finalista dell’ ultima edizione per la presenza in “TuttoAtalanta” del lunedì sera. Interventi tramite video chiamate Skipe, con Elisa Cucchi, Ralf Hildebrand, Massimo Casari, Mario Gamba (dalla Germania) Enrico Ongaro (da Miami-Florida) Enrico Fagiani e Attilio Varischetti. Dallo stadio Olimpico collegamenti con il cronista Matteo De Sanctis. Al termine della partita, dalla sala stampa dello stadio di Roma interventi degli allenatori dell’ Atalanta e della Lazio. Condurrà la trasmissione Fabrizio Pirola. I telespettatori possono inviare messaggi al numero 335.6969423. Bergamo Tv si riceve sul canale 17 del digitale terrestre e in streaming sul portale www.bergamotv.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA