Atalanta, questa Europa è un lusso Premi a 11,3 milioni: gli scenari

Atalanta, questa Europa è un lusso
Premi a 11,3 milioni: gli scenari

L’impresa di fare 14 punti contro avversarie come Lione ed Everton (e Apollon) è non solo clamorosa, ma anche incredibilmente redditizia. Lo spiega il nostro Pietro Serina in un articolo pubblicato su L’Eco di Bergamo.

Sì, l’Atalanta per la quale a inizio stagione si poteva stimare «qualche» milione di introiti per la partecipazione all’Europa League 2017/18, al termine dei gironi eliminatori è addirittura tra le società più «premiate» del lotto (56 in totale: le 48 ammesse ai gironi, più le 8 che ora scendono dalla Champions League).

Perché a questo punto si possono fare i primi conti, e il club nerazzurro ha già due certezze: 5,34 milioni già incassati e altri 6 milioni praticamente certi. Siamo a 11,34 milioni, in pratica con otto partite (sei giocate nel girone più le due dei 16.imi già sicure).

I conti sono subito fatti: ad ogni società spettano 2,6 milioni di «premio di partecipazione» ai gironi eliminatori, ai quali vanno aggiunti 120 mila euro a punto. Dato che l’Atalanta ne ha conquistati addirittura 14 (solo lo Zenit San Pietroburgo di Mancini ha fatto meglio, 16) siamo ad altri 1,64 milioni. Ai quali vanno aggiunti 600 mila euro di premio per il primo posto nel girone e i 500 mila euro destinati a ciascuna delle 32 partecipanti ai 16.imi. Eccoci arrivati ai 5,34 milioni di premi Uefa già adesso sicuri per le casse dell’Atalanta.

E a questa cifra si possono aggiungere almeno altri 6 milioni che arriveranno dal «market pool» (il merchandising, gli sponsor, i diritti tv). Questo valore in realtà non sarà esattamente determinabile sino all’inizio della prossima stagione, perché dipenderà dagli esiti del torneo in corso.

Ma un’indicazione di base arriva dai dati 2016/17, quando Inter e Sassuolo - eliminate nei gironi eliminatori - dal «market pool» hanno incassato 4 milioni a testa. Mentre la Fiorentina, uscita di scena ai 16.imi (il prossimo turno che giocherà l’Atalanta a febbraio) ne ha incassati sei. Se l’Atalanta a febbraio sarà eliminata prenderà circa sei milioni. Che aggiunti ai 5,34 già sicuri porteranno gli introiti totali del club a 11,34 milioni.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale dell’Eco di Bergamo del 9 dicembre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA