Atalanta quinta, Eintracht terzo Le gemelle d’Europa sorprendono tutti

Atalanta quinta, Eintracht terzo
Le gemelle d’Europa sorprendono tutti

Due squadre gemelle, o meglio gemellate, a braccetto verso l’Europa. L’Atalanta è la sorpresa della Serie A, l’Eintracht Francoforte della Bundesliga.

Negli ultimi anni in più occasioni si sono viste le bandiere delle due squadre sventolare incrociate nella stessa curva e l’anno prossimo potrebbero condividere il sogno europeo. I nerazzurri sono quinti in classifica, i tedeschi addirittura terzi in lotta per la Champions League. Entrambe le squadre sono la rivelazione dei rispettivi campionati. Ma quando nasce questa strana alleanza? Eintracht e Atalanta sono alleati da tempo: pare da un Treviso-Atalanta del gennaio 2000, quando un gruppo di tedeschi strinse amicizia con una parte della tifoseria nerazzurra, i Nomadi 1991. Da quella prima partita, si ricordano tante gare al Comunale, una a Palermo, poi più di una comparsata nelle varie edizioni della Festa della Dea. Gli atalantini hanno ricambiato, facendo visita alla Commerzbank-Arena più volte. Lo scorso agosto, prima del trofeo «Bortolotti» tra i nerazzurri e Eintracht (vinto dai tedeschi ai calci di rigore per 5-6) i tifosi hanno festeggiato sul campo della Fara, in Città alta, con una partita amichevole sul «Faracanà».

IL VIDEO

IL MISTERO CLASSIFICA – Già nella serata di domenica molti tifosi hanno segnalato il mistero “classifica”, che in realtà mistero non è. L’Atalanta infatti ha 42 punti come l’Inter, ma è al quinto posto in virtù dei punti negli scontri diretti. Molti siti di riferimento hanno posizionato i nerazzurri al sesto posto creando un po’ di confusione. La regola è chiara: «Al termine del campionato in caso di parità di punti per la formulazione della classifica finale e l’attribuzione dei titoli sportivi, scudetto, qualificazione Champions, Uefa e retrocessioni, si terrà conto degli scontri diretti seguendo nell’ordine questi criteri: punti scontri diretti, differenza reti scontri diretti, differenza reti generale, maggior numero di reti segnate in generale, sorteggio». In ogni caso anche il senso posto sarebbe un traguardo da non sottovalutare. In Europa infatti accede anche la vincitrice della Coppa Italia. Considerando che hanno centrato le semifinali Napoli, Juventus, Roma e Lazio – tutte squadre che attualmente precedono l’Atalanta in classifica – anche il sesto posto potrebbe trasformarsi in un ambizioso traguardo europeo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA