Atalanta, riproponiamo Conti titolare Pure mister Reja insiste sul difensore

Atalanta, riproponiamo Conti titolare
Pure mister Reja insiste sul difensore

Ci va di insistere fortemente su Andrea Conti, il ventiduenne terzino destro, lo scorso anno in prestito al Lanciano (serie B).

Una settima fa lo avevamo umilmente proposto titolare sin dal prossimo campionato escludendo eventuali acquisti nello specifico ruolo. Tanto più che una delle alternative potrebbe essere Sabelli, di un anno meno giovane, in forza al Bari.

Anche nell’ultima incolore amichevole con il Novara (3-3) il «figlio di Zingonia» lecchese è stato l’unico difensore a uscirne in maniera positiva. E le voci parlano pure di un Edy Reja del tutto soddisfatto sul suo conto. Se la pensasse diversamente non continuerebbe ad includerlo dal pronti via di ogni partita. Lo stesso Cristian Raimondi, in occasione dell’incontro a Rovetta con i rappresentanti del Club Amici dell’Atalanta, ha previsto per il ragazzo una carriera sicuramente maiuscola.

Qualora gli operatori nerazzurri non dovessero tuffarsi sul mercato, mal che vada mister Reja disporrebbe pur sempre dei pari ruolo Benalouane (peraltro dato molto vicino al Leicester), Masiello, Bellini e del già citato Raimondi. Diverso il discorso sul centrale, dove si sente davvero l’esigenza di un giocatore di grande affidamento.

Le amichevole hanno messo sotto accusa proprio la maggior parte di coloro che occupano le posizioni davanti all’inamovibile Sportiello. Centrocampo e attacco, invece, si possono ritenere attrezzati a patto che sia confermata la permanenza di Denis non data oltremodo per certa. Manca, infatti, circa un mese alla conclusione delle trattative: alzi la mano chi si sente di escludere colpi a sorpresa in zona Cesarini?

Arturo Zambaldo


© RIPRODUZIONE RISERVATA